Tutti gli incentivi per le auto elettriche presenti in Europa

Scopriamo quali sono gli incentivi per l'acquisto di auto elettriche presenti attualmente in Europa. Italia, Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e tutti gli altri Paesi dell'UE.

24 giugno 2019 - 17:55

In vista degli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 che l’Unione Europea vorrebbe raggiungere entro il 2030, tutti i 28 paesi membri hanno disposto agevolazioni e incentivi per l’acquisto di auto elettriche. Con la speranza (forse irrealizzabile, di certo molto ambiziosa) di portare la quota mercato al 15% nel 2025 e al 30% proprio nel 2030. Ora siamo a meno dell’1% e ci sarà dunque da rimboccarsi le maniche, ma intanto scopriamo tutti gli incentivi per le auto elettriche presenti in Europa (e, giacché ci siamo, tante cose utili da sapere sulla loro manutenzione).

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE IN ITALIA

Cominciamo ovviamente dall’Italia dove ormai anche i sassi sanno dell’Ecobonus voluto dal Governo (a dire il vero solo da una parte del Governo) per incentivare la diffusione delle auto 100% elettriche o comunque a ridotte emissioni. Valido fino al 2021 salvo esaurimento fondi, l’Ecobonus 2019 – 2021 prevede uno sconto da 4.000 a 6.000 euro per l’acquisto di una vettura con emissioni inferiori a 20 g/km, e da 1.500 a 2.500 euro se le emissioni sono comprese tra 20 e 70 g/km. Il prezzo di listino dell’auto da acquistare non deve superare 50.000 euro + Iva. Contestualmente è stata introdotta un’Ecotassa che scatta se si compra un’automobile con livello di emissioni di CO2 superiore a 160 g/km. Sono previste ulteriori agevolazioni a carattere regionale (esenzione del bollo auto e altri sconti).

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE IN GERMANIA

In Germania ci sono più auto elettriche che altrove in Europa, ma nonostante questo difficilmente (anzi a questo punto è quasi impossibile) si realizzerà l’obiettivo strombazzato nel 2010 da Angela Merkel di avere 1 milione di auto elettriche in circolazione sulle strade tedesche entro un decennio. Manca infatti soltanto un anno e le auto a zero emissioni sono poco più di 100.000… Comunque gli incentivi continuano e gli automobilisti tedeschi hanno a disposizione 4.000 euro per l’acquisto di vetture elettriche e 3.000 per le ibride plug-in.

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE NEL REGNO UNITO

Il Regno Unito presto non farà più parte dell’Unione Europea, ammesso che la Brexit venga portata davvero a termine, ma è tra le nazioni più virtuose come numero di incentivi per le auto elettriche. Anche se lo scorso autunno c’è stata una sforbiciata. Oggi è previsto comunque un ottimo sconto del 35% sul prezzo di listino (fino a un massimo di 3.500 sterline) per l’acquisto di un’automobile elettrica a emissioni zero e un’autonomia di almeno 112 km. Per i furgoni elettrici la riduzione è del 20% per un massimo di 8.000 euro.

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE IN FRANCIA

Anche gli incentivi auto elettriche in Francia risultano piuttosto appetibili. Ai cugini d’Oltralpe è riservato uno sconto fino a 6.000 euro per acquistare veicoli con emissioni di CO2 inferiori a 20 g/km, con ulteriore incentivo fino a 5.000 euro se contestualmente si rottama un veicolo diesel con più di 11 anni di vita. Analogamente all’Italia è prevista un’ecotassa molto pesante rivolta agli acquirenti di veicoli che emettono più di 117 g/ km di CO2. Le regioni sono inoltre libere di stabilire altre riduzioni e agevolazioni sia sulla vendita che sulla tassa automobilistica.

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE IN SPAGNA

Nel 2017 il Governo spagnolo ha messo sul piatto 20 milioni di euro in incentivi statali per supportare la mobilità green, e la misura è tutt’ora in vigore. Si possono ottenere fino a 5.500 euro per le auto a basse o a zero emissioni, fino a 6.000 per i furgoni, fino a 8.000 per i veicoli classificati M2 e N2 e fino a 15.000 per i veicoli M3 e N3. Il piano governativo prevede poi un secondo incentivo di 1.000 euro erogato direttamente dai concessionari o dai costruttori.

INCENTIVI AUTO ELETTRICHE NEL RESTO D’EUROPA

Per tutti gli altri incentivi di auto elettriche in Europa vi rimandiamo alla lista completa Paese per Paese, aggiornata al 2019 e pubblicata dall’ACEA (European Automobile Manufacturers’ Association). Potete scaricarla gratis in formato pdf cliccando sul pulsante rosso in basso Scarica PDF. Attualmente, ultimi dati di maggio, la quota di mercato delle auto elettriche in Europa è ancora soltanto dello 0,6%.

Scarica PDF

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

10 consigli per non farsi rubare l’auto in vacanza

Le 35 mete preferite delle Vacanze 2019 in giro per il mondo

Parcheggio selvaggio: quando è tollerato