Hyundai E-GMP: tutte le curiosità sulla piattaforma EV dei nuovi modelli

Hyundai accelera sui modelli elettrici e anticipa le novità della piattaforma E-GMP: ecco come saranno i nuovi modelli Hyundai dal 2021

9 dicembre 2020 - 10:12

Dal 2021 Hyundai E-GMP sarà la piattaforma su cui si baserà la gamma di nuovi modelli elettrici Hyundai e porterà al debutto il primo modello elettrico Kia nel 2021. Ecco tutte le curiosità sulla piattaforma Hyundai E-GMP e su quali modelli sarà utilizzata.

HYUNDAI E-GMP: UNA PIATTAFORMA PER TANTE PERSONALITA’

La piattaforma E-GMP (Electric Global Modular Platform) rende più flessibile lo sviluppo di prodotti che possono essere utilizzati su diverse tipologie di veicoli, dalle berline e SUV e CUV. Una flessibilità – promette Hyundai – che può soddisfare al meglio anche le performance di un modello ad alte prestazioni capace di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi e di raggiungere i 260 km/h. Tutto questo è dovuto all’ottimale distribuzione del peso tra anteriore e posteriore, al baricentro basso e al posizionamento dei motori elettrici. Comfort, tenuta e stabilità sono incrementate dalle sospensioni posteriori con sistema multilink a 5 punti, solitamente utilizzate su modelli di segmento superiore. Al suo interno l’Integrated Drive Axle combina cuscinetti, ruote e albero di trasmissione in un’unica soluzione per portare potenza alle ruote.

HYUNDAI E-GMP: TRAZIONE POSTERIORE O INTEGRALE OPTIONAL

Il nuovo modulo Power Electric della piattaforma E-GMP integra motore, trasmissione EV e inverter in un unico modulo, ottimizzando le prestazioni fino al 70% in più dei motori esistenti. Il motore controllato dall’inverter può migliorare l’efficienza del sistema di circa il 2 o 3 %, promette Hyundai, il che significa un’autonomia aumentata di circa il 5% con la stessa quantità di energia. La piattaforma Hyundai E-GMP si baserà sulla trazione posteriore standard, ma i clienti avranno la possibilità di scegliere tra le configurazioni a trazione posteriore o integrale. I modelli a trazione integrale possono essere equipaggiati con un motore aggiuntivo. Tutti i veicoli sviluppati sulla piattaforma EGMP utilizzano un’unica tipologia di modulo batteria standardizzato, composto da celle standard “pouch type” con diverse quantità di celle in base al veicolo.

HYUNDAI E-GMP: LA BASE DI 23 NUOVI MODELLI

L’architettura E-GMP supporterà i piani di Hyundai Motor Group per l’introduzione di 23 modelli BEV entro il 2025, di cui 11 su architettura dedicata. Come parte della propria visione per i modelli elettrici BEV, lo scorso agosto Hyundai ha lanciato “IONIQ”, brand dedicato ai veicoli elettrici che introdurrà tre nuovi modelli EV di diversi segmenti entro il 2024: IONIQ 5, 6 e 7.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green Pass Covid

Green Pass Covid: come funziona e come ottenere la Certificazione verde

Michelin diventa il 1° produttore di pneumatici a mondo

Kit di riparazione gomme auto: guida all’acquisto