Un'auto ogni 7 abitanti sulla Terra: il parco mondiale è a nove zeri

Tra USA e Cina i mercati automobilistici mondiali sfondano il miliardo di unità: molte le auto circolanti sulla Terra

4 giugno 2017 - 10:00

Non possiamo di certo non pensare un mondo senza auto, considerando che oggi è uno dei mezzi preferiti per gli spostamenti quotidiani della maggior parte della popolazione mondiale. Eppure con un sempre più crescente numero di auto richieste il parco circolante mondiale è destinato a viaggiare in continua crescita, soprattutto perché non è così immediato il rinnovo con modelli di ultima generazione, che di fatto andrebbero a sostituire precedenti auto e non ad aggiungersi. Le auto sul nostro pianeta hanno superato dunque una cifra a nove zeri.

LA VITA DELL'AUTOMOBILISTA Dal più semplice tragitto giornaliero da casa a lavoro e viceversa fino alle gitarelle domenicali in compagnia della famiglia, l'auto è un mezzo di trasporto divenuto sempre più indispensabile nel corso degli anni. Con l'avanzamento tecnologico e le auto che sono diventate ben più abbordabili economicamente rispetto a qualche decennio fa, il parco circolante mondiale non poteva che crescere in modo esponenziale, raggiungendo cifre quasi difficili da immaginare così a primo acchitto.

OLTRE IL MILIARDO Ebbene le auto circolanti sul nostro pianeta sono ben oltre il miliardo di unità, soglia oltrepassata nell'ormai lontano 2010. Siamo una popolazione compresa tra i 7 e gli 8 miliardi di persone al mondo, ma dobbiamo cominciare già a non considerare persone inabili alla guida, bambini e paesi disagiati: solo così si riesce a capire che, ormai, quasi circola su strada quasi un'auto per ogni persona sulla Terra. Tra i tassi più alti di auto per numero di persone ci sono senza dubbio gli Stati Uniti, con oltre un'auto a testa, seguiti però direttamente dalla Cina in forte crescita. In realtà il paese asiatico vanta il più grande mercato automobilistico al mondo, che fa registrare numeri da capogiro e potrebbe tranquillamente schizzare al primo posto in graduatoria se solo riuscisse a massimizzare l'economia. Sarà dunque una questione meramente temporale prima che avvenga il sorpasso: staremo a vedere! Leggi qui tante altre curiosità sul mondo dei motori

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Si possono trasportare passeggeri con il foglio rosa

Patente B: perché sempre più maggiorenni rimandano la scuola guida

Sconto RC auto Coronavirus

Scatola nera assicurazione auto: oltre il 23% ce l’ha in Italia

Decreto semplificazioni: le grandi opere che il Governo intende sbloccare