Uber contro il Coronavirus: corse gratis per i medici a Roma

10 auto a disposizione gratis dei medici a Roma, è l’iniziativa Uber contro il Coronavirus al fianco dell’Ospedale Spallanzani

30 marzo 2020 - 9:56

Uber si mobilita contro il Coronavirus, per aiutare i medici dell’Ospedale Spallanzani di Roma ad avere un problema in meno, quello della mobilità. L’azienda tecnologica diventata famosa per le corse NCC di Uber Black e Uber X si è mobilitata come i Taxi in supporto al personale medico. Le corse gratis per i medici a Roma non risolveranno le principali criticità dell’emergenza Coronavirus ma testimonia come tutte le aziende scendono in campo per combattere il nemico Covid-19.

UBER CONTRO IL CORONAVIRUS PER I MEDICI A ROMA

Nella lotta contro il Coronavirus Uber ha attivato 10 auto con conducente per i medici che si spostano tra le strutture dell’Istituto Spallanzani di Roma. L’iniziativa di Uber a titolo gratuito con corse illimitate potrà garantire il trasporto di personale medico-sanitario e di attrezzature necessarie per la gestione dell’emergenza nelle ore più delicate e nei momenti di maggiore esigenza. Un’importante gesto di coesione come già i Taxi avevano annunciato qualche settimana fa. 50 Taxi hanno risposto alla richiesta del Presidente dell’Ordine dei Medici che lamentava difficoltà negli spostamenti per il personale medico con la stretta su autobus, metro e tram.

UBER CONTRO IL CORONAVIRUS: COME FUNZIONA IL SERVIZIO NCC GRATIS

Il servizio Uber contro il Coronavirus sarà attivo tutti i giorni, per le prossime due settimane, dalle ore 17.00 alle ore 10.00 del mattino nei giorni feriali e h24 durante il weekend. Sono i momenti – secondo Uber –  in cui l’Ospedale ha maggiore bisogno di effettuare gli spostamenti.  Per usufruire del servizio sono stati creati dei “booking and pickup points” nei pressi delle diverse strutture dell’Istituto, che saranno così collegate tra di loro.

BICI ELETTRICHE UBER PER I MEDICI CONTRO IL CORONAVIRUS

per offrire un supporto alle persone che si muovono per e dall’Ospedale, Uber ha ampliato anche l’area operativa del servizio di e-bike Jump. Il servizio sarà utilizzabile nella zona grazie alle unità che vi sono state trasferite ad hoc. Lo staff medico sanitario dell’ospedale potrà così usufruire gratuitamente delle biciclette elettriche Jump. Normalmente noleggiare una bici costerebbe ai cittadini con una tariffa agevolata di 1 Euro, in questo periodo di emergenza. COnfidiamo però che le bici saranno usate solo per spostamenti strettamente indispensabili, cercando di restare a casa il più possibile. Per garantire la sicurezza di tutti gli utenti, è stata aumentata la frequenza di sanificazione delle biciclette.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sconto RC auto Coronavirus

Sconto RC auto per Coronavirus: le iniziative delle compagnie

Sanificazione con lampada UV-C: la luce ultravioletta contro il Coronavirus

Gomme estive strette o larghe? Cosa cambia in frenata e consumo di benzina