Sciopero 20 e 21 gennaio 2023 dei bus: orari e fasce garantite

Sciopero 20 e 21 gennaio 2023 dei bus: orari e fasce garantite

Problemi per i mezzi pubblici locali con lo sciopero del 20 e 21 gennaio 2023: a rischio i bus urbani ed extraurbani di Trieste, Pordenone e Taranto

18 Gennaio 2023 - 11:30

Tre agitazioni a livello locale rischiano di creare disagi a studenti, pendolari e viaggiatori di qualsiasi genere anche in questa settimana. Lo sciopero 20 e 21 gennaio 2023 dei bus riguarda in particolare le province di Trieste, Pordenone e Taranto, andiamo a scoprire i dettagli riportando gli orari degli scioperi e delle fasce garantite.

SCIOPERO 20 GENNAIO 2023 TRIESTE TRASPORTI

Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl e Usb hanno proclamato per venerdì 20 gennaio 2023 uno sciopero dei lavoratori di Trieste Trasporti, società concessionaria del trasporto pubblico locale nella provincia di Trieste. Lo sciopero, della durata di 24 ore, interesserà sia il personale viaggiante (conducenti, controllori e verificatori) che il personale tecnico e amministrativo. Nel corso dell’intera giornata del 20 gennaio potrebbero pertanto verificarsi disagi a Trieste e provincia sia al servizio di trasporto e sia agli sportelli per il pubblico. Saranno tuttavia garantiti i collegamenti tra le 6:00 e le 9.00 e tra le 13.00 e le 16:00, in rispetto delle fasce orarie di garanzia. Maggiori informazioni sul sito di Trieste Trasporti.

SCIOPERO 20 GENNAIO 2023 ATAP PORDENONE

Venerdì 20 gennaio 2023 saranno possibili modifiche e cancellazioni anche nei collegamenti bus di Pordenone e provincia a causa dello sciopero di 24 ore del personale ATAP indetto dalle segreterie territoriali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Faisa Cisal e Ugl-Fna. L’astensione dal lavoro riguarderà esclusivamente l’area pordenonese con le seguenti modalità:

  • servizio urbano: saranno garantiti solamente i collegamenti previsti nelle fasce di garanzia dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 12:30 alle ore 15:30;
  • servizio extraurbano: saranno garantiti esclusivamente i collegamenti previsti nelle fasce di garanzia dalle ore 6:00 alle ore 8:30 e dalle ore 12:30 alle ore 16:00.

Saranno garantite anche le corse speciali per il trasporto degli utenti disabili, i servizi scuolabus, il collegamento con gli aeroporti e la corsa dal CRO di Aviano con partenza alle 16:35.

Le corse in viaggio al momento dell’inizio di ciascuna fascia oraria di sciopero proseguiranno il regolare servizio fino al capolinea di destinazione. Alla ripresa, dopo lo sciopero, ogni autobus riprenderà servizio al primo orario utile. Biglietterie, verificatori e collettori seguiranno le fasce del servizio garantito (6:00 – 8:30 e 12:30 – 16:00).

Maggiori informazioni contattando il numero verde telefonico 800.052.040 (040.9712343 da rete mobile) o consultando il sito di ATAP.

SCIOPERO 21 GENNAIO 2023 KYMA TARANTO

Spostiamoci di diverse centinaia di km per segnalare lo sciopero del 21 gennaio 2023 del personale di Kyma Mobilità (ex AMAT), l’azienda che gestisce il trasporto pubblico locale nell’area di Taranto, proclamato da Cgil, Uil, Ugl e Sinai. Si tratta per fortuna di uno sciopero aziendale di sole 4 ore e peraltro programmato nella giornata di sabato e in orario serale, quindi con limitate conseguenze su studenti e lavoratori. In particolare gli autobus di Taranto si fermeranno sabato 21 gennaio dalle 20:00 alle 24:00. L’azienda ha messo a disposizione, a beneficio degli utenti, il quadro orario delle ultime partenze da ogni capolinea che saranno osservate dal personale che aderisce allo sciopero.

Commenta con la tua opinione

X