Parcheggi Padova

Parcheggi Padova: come pagare la sosta sulle strisce blu

La gestione dei parcheggi Padova: come pagare la sosta sulle strisce blu, tariffe e orari di attivazione. Info sui parcheggi in struttura e sulla sosta camper

5 ottobre 2021 - 18:00

Spieghiamo come funzionano i parcheggi a Padova e come pagare la sosta sulle strisce blu. La città veneta dispone di circa 5.000 posti auto regolamentati, posizionati sia a raso, lungo le strade cittadine, che in strutture protette con accesso regolato da sbarre automatiche o da personale di assistenza. Esistono inoltre altri parcheggi aperti gestiti direttamente dal Comune.

PARCHEGGI PADOVA SU STRISCE BLU: COME PAGARE

A Padova i parcheggi a raso sono posti lungo le strade e delimitati, come consuetudine, dalle strisce blu. In genere la sosta tariffata è attiva dalle 8:00 alle 20:00 nei giorni feriali, le eventuali eccezioni sono segnalate con cartelli stradali verticali. L’importo della tariffa oraria varia in base alla zona della città, in una range da 1,00 a 2,00 euro, elenco completo qui (in zona stazione si applica anche la sosta breve con la tariffa di 0,50 € per 15 minuti). Nei parcheggi su strada è possibile pagare il biglietto per la sosta con diversi metodi sia tradizionali che digitali, e in alcuni casi è anche possibile abbonarsi. Ecco come pagare i parcheggi di Padova sulle strisce blu.

Parcometri sparsi lungo la città: pagamento con carta di credito o di debito, carte contactless, app per smartphone che fungono da contactless.

Mobile parking (sms): per pagare il ticket occorre inviare un sms al 48.50.302, scrivendo il numero dello stallo del parcheggio (il numero è dipinto a terra in bianco). Il pagamento, con addebito sul credito telefonico, si considera effettuato quando si riceve l’sms di conferma “SOSTA ATTIVATA”. Dopo un’ora, un sms di avviso ricorda l’imminente scadenza della sosta, che può essere eventualmente rinnovata. Non è richiesta registrazione.

App MyCicero, Telepass Pay e Easy Park: tramite le app My Cicero, Telepass Pay e Easy Park, disponibili gratuitamente su App Store e Google Play, si possono pagare le strisce blu a Padova seguendo le facili indicazioni su ciascuna applicazione.

Tagliandi prepagati Grattapark: sono i classici ‘grattini’ della sosta di importo variabile. Bisogna grattare gli spazi argentati per indicare anno, mese, giorno, ora e minuto di inizio della sosta. Una volta esposto sul cruscotto della vettura, il tagliando ha la stessa valenza della ricevuta del parcometro. È possibile acquistare i grattini in via Rismondo 28 (lun/ven 8:00 – 13:00 e 14:00 – 16.45) o alla biglietteria del Park Sarpi (dal 25 di ogni mese al 5 del mese successivo, lun/ven 8:00- 13:00. Solo il primo giorno del mese orario continuato 8:00 – 16:00).

Scheda elettronica Autopark: la tessera a scalare elettronica Autopark è un piccolo apparecchio elettronico con display. A inizio sosta, è sufficiente impostare il costo orario e cliccare sul tasto per attivare il timer, che comincia a scalare la cifra in base al tempo di sosta. Le tessere Autopark sono caricate con 50 euro di tempo effettivo di sosta e sono disponibili presso le stesse rivendite dei Grattapark.

Come detto, per alcune zone è possibile richiedere il rilascio di un abbonamento abbinato a una vettura, maggiori informazioni qui.

PARCHEGGI PADOVA IN STRUTTURA

Oltre ai parcheggi a raso, a Padova ci sono numerosi parcheggi in struttura con accesso regolato da sbarre automatiche o da personale di assistenza. Tuttavia non sono custoditi. Di seguito l’elenco di questi parcheggi con gli orari di apertura, qui le tariffe e la mappa per localizzarli.

Insurrezione: 00:00 – 24:00, tutti i giorni.

Sarpi: 8:00 – 20:00, solo feriale.

Dei Colli: 8:00 – 20:00, tutti i giorni.

Centralpark: 00:00 – 24:00, tutti i giorni.

Fiera: 00:00 – 24:00, tutti i giorni.

Pace: dal lunedì al sabato 7:00 – 21:00, chiuso la domenica.

Contarine: 00:00 – 24:00, tutti i giorni.

Tommaseo (Tribloc): 00:00 – 24:00, tutti i giorni.

Boccaccio (Park del Sole): aperto tutti i giorni dalle 07:00 alle 20:00. I basculanti chiudono dalle ore 20:01 alle 06:59: l’accesso in tale orario è consentito agli abbonati e per ritiro vetture.

I parcheggi in struttura prevedono diverse modalità di pagamento (parcometri, ticketing, ticketing + rilevamento targa, Telepass, direttamente all’uscita con carta contactless), e per alcuni di essi è possibile anche abbonarsi.

Oltre ai parcheggi gestiti dalla società APS Parcheggi, che cura la sosta stradale nella città di Padova, strisce blu comprese, ce ne sono alcuni gestiti direttamente dal Comune e dislocati in punti strategici della città:

– Parcheggio di via Piovese (scambiatore) – uscita Tangenziale n. 12 (gratuito);

– Parcheggio di via Bembo (scambiatore) – uscita Tangenziale n. 11 (gratuito)

– Parcheggio della Guizza (scambiatore) – uscita Tangenziale n. 10, da qui è possibile prendere il tram (a pagamento);

– Parcheggio di Pontevigodarzere (scambiatore) – accessibile dalla Tangenziale uscita Pontevigodarzere e dalla S.R. 307 del Santo, da qui è possibile prendere il tram (a pagamento);

– Parcheggio dei Colli – via SS. Fabiano e Sebastiano/uscita Tangenziale n. 5 (a pagamento);

– Park Prandina – via N. Orsini, parcheggio sperimentale con servizio di apertura e chiusura lun/sab 8:00 – 24:00 e domenica 10:00 – 24:00 (gratuito).

SOSTA CAMPER PADOVA

Per la sosta camper a Padova è disponibile il Park Camper Pontevigodarzere, aperto tutti i giorni 24 ore su 24, con 30 piazzole di sosta per le autocaravan e vari servizi tra cui scarico acque bianche e nere, wi-fi gratuito, colonnine di ricarica elettriche, lavandino con rubinetto e isola ecologica. Il Park Camper si trova in via Signorini, laterale di Via Pontevigodarzere, raggiungibile in pochi minuti dalle uscite autostradali di Padova Est, Padova Ovest e Padova Sud, seguendo la Tangenziale Nord e imboccando l’uscita 20 – Vigodarzere/Centro. La tariffa giornaliera (24 ore) è di 8,00 €, mentre per il solo svuotamento (massimo 1 ora) è di 5 €. Pagamento solo con carte (qui i dettagli su come parcheggiare e pagare la sosta camper).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti