Lavare l’auto in inverno: consigli ed errori da evitare

Lavare l’auto in inverno, quando e come farlo per evitare danni da sale e ghiaccio. Ecco i consigli degli esperti e gli errori da non fare

14 dicembre 2020 - 17:30

Ci sono molti miti e altrettanta confusione su come lavare l’auto in inverno nel modo corretto. Ad esempio è giusto lavarla spesso? Il lavaggio ad alta temperatura si può usare in inverno? Ecco i consigli degli esperti con gli errori da non fare in inverno. Ecco quali sono le cause più frequenti di danni alle auto per un lavaggio auto sbagliato in inverno.

LAVARE L’AUTO IN INVERNO: I DANNI PIU’ TEMUTI              

Sale e sabbia sono i nemici più frequenti che le auto devono sopportare soprattutto sulle strade più esposte alla formazione di ghiaccio. Ma è giusto lavare più spesso l’auto in inverno per proteggerla dal sale? Secondo gli esperti dell’ADAC le auto più moderne hanno un resistente strato protettivo per la carrozzeria sotto lo strato di vernice, che la protegge dall’ossidazione. Solo se l’auto è stata riverniciata nel tempo è consigliabile lavarla più spesso per rimuovere i depositi di sale. Lo stesso vale per il sottoscocca a patto che ci sia almeno una protezione che impedisca al sale di accumularsi nei punti più nascosti.

LAVARE L’AUTO IN INVERNO CON ACQUA CALDA

Lavare l’auto in inverno con acqua calda e ad alta pressione fa bene o no? Se da un lato si crede che l’acqua calda aiuti a sciogliere e rimuovere il sale dal sottoscocca, non è affatto consigliato su un’auto esposta al gelo. Il rischio, soprattutto per le auto con danni preesistenti e non necessariamente evidenti alla vernice, è che lo shock termico possa peggiorare piccole cricche o principi di distacco. Lo stesso vale per le auto dopo una riparazione di carrozzeria non a regola d’arte. Piuttosto che puntare all’alta pressione/temperatura, il consiglio degli esperti è non risparmiare sulla fase di prelavaggio. In inverno infatti lo sporco tende ad accumularsi e attaccarsi con maggiore persistenza e se consideriamo anche sale e sabbia, il danno è fatto. Meglio ammorbidire lo sporco con prelavaggio a bassa pressione, ma soprattutto rimuovere neve e ghiaccio prima di impugnare la lancia o spedire l’auto tra le spazzole.

GLI ERRORI PIU’ FREQUENTI DA NON FARE AL LAVAGGIO AUTO

Alcuni degli errori che poi si fanno portando l’auto al lavaggio non solo in inverno sono legati alla fase di preparazione del veicolo. Se chiudere gli sportelli e il baule è solo la cosa più scontata (e segnalata dalle spie sul cruscotto), non viene altrettanto ricordata la chiusura dei finestrini posteriori e del tetto apribile. Ma non solo, per molti automobilisti è difficile associare la pioggia all’autolavaggio automatico, così non tutti ricordano di disattivare il sensore pioggia. Il rischio di fare seri danni nei lavaggi auto con le spazzole è molto alto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sosta camper

Sosta camper: normativa italiana e divieti

Wallbox 11 kW: 5 modelli a confronto nel test Autobild

Tesla Model 3: cosa fare in caso d’incidente [VIDEO]