Germania: aumento tassa automobilistica del 40% con omologazione WLTP

La tassa automobilistica più cara spinge i tedeschi a comprare auto ibride: con l’omologazione WLTP il “bollo auto” è aumentato del +40%

7 settembre 2020 - 10:51

L’aumento della tassa automobilistica con il nuovo ciclo di omologazione WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles) ha reso scontenti gli automobilisti tedeschi. Da settembre 2018 i test di omologazione auto rilevano valori di consumi ed emissioni auto più alti del precedente test NEDC. Risultato? Chi ha comprato un’auto nuova omologata dopo il 2018 paga in media il 40% in più sul costo tassa automobilistica e il Governo studia una soluzione alternativa per il calcolo del bollo auto in Germania.

AUMENTA LA TASSA AUTOMOBILISTICA E I TEDESCHI COMPRANO LE IBRIDE

Il rapporto del Ministero federale delle Finanze rivela che in Germania la tassa automobilistica su un’auto nuova costa di più, nonostante sulla carta dovrebbe essere più ecologica di un modello precedente al 2018. Lo riporta l’Automobile Club Tedesco (ADAC) ricordando che in Germania la tassa automobilistica è legata alle emissioni di CO₂ rilevate nei test di omologazione WLTP. Dal 1 settembre 2018 – spiega l’ADAC – con i nuovi test WLTP, sono aumentati i valori di emissioni reali per il 98% delle nuove auto omologate in Germania. La diretta conseguenza è stata un aumento del costo medio della tassa automobilistica da 150 euro a 210 euro.

LE NOVITA’ DEI TEST DI OMOLOGAZIONE AUTO DAL 2018

Rispetto al ciclo NEDC, i nuovi test di omologazione WLTP sono armonizzati per rilevare quanto consumano ed emettono i nuovi veicoli in condizioni di guida più realistiche. Le novità principali dei test di omologazione WLTP riguardano:

– numero di prove, passato da 1 a 4;

durata aumentata da 20 a 30 minuti;

distanza simulata da 11 km a oltre 23 km;

– le fasi di guida sono passate da 2 a 4, con una maggiore influenza di quella  non urbana;

– velocità media aumentata da 34 km/h a 46,5 km/h;

velocità massima aumentata da 120 km/h a 131 km/h;

– cambio marcia da fisso a variabile;

temperatura di test da variabile (20-30 °C) a fissa (23 °C).

PAGAMENTO TASSA AUTOMOBILISTICA E BOLLO AUTO IN TALIA

L’aumento della tassa automobilistica in Germania però non ha arricchito le casse statali, considerando l’impatto esclusivamente sulle nuove auto omologate. Tradotto in soldoni, l’erario tedesco ha messo a bilancio solo il 5% in più degli introiti legati alle nuove auto (da 8,9 miliardi di euro nel 2017 a 9,4 miliardi di euro nel 2019). Un gruzzoletto destinato a diminuire ulteriormente nel tempo: pare che in Germania l’acquisto delle auto nuove sia sempre più votato all’ibrido. Lo si capisce dal fatto che in media il costo della tassa auto è sceso a 201 euro nei primi 6 mesi del 2020. Rispetto a quanto accade in Italia (la tassa automobilistica tedesca corrisponde al pagamento del bollo auto) il WLTP non ha stravolto gli scenari. Dopo il superbollo sulle auto oltre 185 kW, gli italiani continuano a pagare la tassa di possesso dei veicoli in base al calcolo della potenza, non più in base ai cavalli fiscali (dal 1998) ma ai kW. Fanno eccezione ovviamente le esenzioni e i bonus regionali sul bollo auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali Hankook i*cept evo 3: i nuovi pneumatici anche UHP e SUV

Cassazione sorpasso contromano

Cassazione: il sorpasso contromano comporta due infrazioni

Autobus a fuoco: l’80% si incendia a causa del motore