Find&Park attivo a Milano: il parcheggio più facile via app

L’App Find&Park di Easy Park debutta a Milano: lo smartphone aiuta a trovare un parcheggio, a pagare e allungare il grattino anche a distanza

24 giugno 2019 - 17:43

Arriva a Milano il servizio Find&Park di Easy Park. Si tratta di una soluzione integrata che aiuta gli automobilisti a trovare un posto per l’auto tagliando le emissioni di CO2. La ricerca del posto auto in città diventa un incubo e spesso si trascorrono ore intere. Secondo uno degli ultimi studi il 30% del traffico in città è dovuto alle auto in cerca di un posto. Secondo Easy Park i clienti della sua app, tramite la nuova funzione Find&Park, risparmiano in media 200 gr di CO2 a parcheggio. Taglio anche per il tempo della ricerca che in genere porta a un risparmio di 4 minuti. Find&Park è già attivo in 25 città europee, tra cui Roma, Verona, Torino, Stoccolma, Copenaghen, Berlino e Barcellona. Vediamo come funziona l’app EasyPark.

SOSTA SMART

A Milano sarà più facile trovare parcheggio, parola dell’app EasyPark. Operativa in città dall’aprile 2015 l’app si arricchisce della nuova funzione: Find & Park. Si tratta di una new entry interessane perché questa tecnologia calcola la disponibilità di parcheggi liberi sulle strisce blu. Studi recenti ci dicono che il 30% del traffico nelle città è legato alle auto che cercano posteggio. Questo causa anche conseguenze pesanti in termini di produzione di CO2 e di inquinanti. Insomma mobilità e parcheggio restano due grandi sfide a cui le grandi città europee devono rispondere. EasyPark usa un algoritmo per aggregare i dati sulle soste. Find&Park guida allora gli automobilisti verso la loro destinazione, lungo le strade dove è più probabile trovare parcheggio. L’app usa dei colori per stimare la presenza di posti liberi; verde, giallo, arancione e grigio scuro.

PACCHETTO COMPLETO

Il servizio bilancia il tempo in auto con la distanza da fare a piedi per raggiungere la meta una volta parcheggiata l’auto. Con la funzione Find & Park, EasyPark vuole migliorare la parking experience degli automobilisti. La sosta su strisce blu diventa semplice e a portata di mano. Giuliano Caldo di EasyPark Italia: “La nuova funzione Find & Park all’interno dell’app EasyPark è un servizio gratuito in più per gli automobilisti”. Ecco allora che l’auto si integra meglio nell’ecosistema urbano. Precisa Caldo: “Chi va in centro e non ha la possibilità di servirsi dei mezzi pubblici, ora può utilizzare Find & Park, ridurre il tempo di ricerca del parcheggio e contribuire a diminuire il traffico”. Insomma taglio delle polveri sottili provenienti dagli scarichi ma anche ridotta usura delle gomme e dei freni. Del resto la Pianura Padana e Milano sono tra l zone più inquinate in Europa.

TAGLIO CO2

Nel dettaglio al funzione Find & Park permette un taglio medio di 200 gr di CO2 a parcheggio e un risparmio di circa 4 minuti di tempo. Easy Park permette quindi di sapere in anticipo quella che è la situazione del parcheggio in una determinata zona della città. La presenza dell’indicatore della distanza a piedi ci permette di sapere a quanta distanza si trova la meta finale rispetto a dove abbiamo trovato posto. Find & Park è già attiva in 25 città europee, tra cui Roma, Verona, Torino, Stoccolma, Copenaghen, Berlino e Barcellona. La nuova funzione si trova all’interno dell’app gratuita EasyPark e disponibile per iOS e Android. Ecco allora che per iniziare la navigazione, basta cliccare sull’icona della funzione “Find”, che si trova nella parte inferiore sinistra della schermata e seguire le istruzioni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Distanza di sicurezza in caso di pioggia

Distanza di sicurezza in caso di pioggia: quanto dev’essere?

Le auto con il miglior rapporto qualità-prezzo del 2020

Auto usate “rallentano” gli ADAS: 2,5 passaggi ogni auto nuova negli USA