Costo assicurazione: in Italia si paga 91 euro in più della media europea

Costo assicurazione dimezzato in Italia rispetto al 2011, ma gli italiani pagano comunque più della media dei Paesi in Europa

29 luglio 2021 - 19:00

Il costo dell’assicurazione in Italia confrontato con i principali Paesi UE rivela che nel 2020 gli automobilisti hanno pagato in media 91 euro in più. E’ quanto emerge dalle rilevazioni svolte dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni riportate da un noto portale di preventivi online. La differenza per quanto possa sembrare poco tangibile ai consumatori, si è praticamente dimezzata rispetto ai numeri del 2011. Ecco tutti i dati in dettaglio.

DIFFERENZA COSTO ASSICURAZIONE DIMEZZATA IN 10 ANNI

Il confronto tra l’Italia e i principali Paesi europei (Francia, Spagna, Germania e Regno Unito) relativo al costo dell’assicurazione auto, rivela che gli italiani continuano a pagare di più. Ma questa differenza rispetto al costo medio dell’assicurazione auto in Europa è diminuita da 211 euro del 2011 a 91 euro nel 2019. Si tratta del -6,2% in meno rispetto al 2018, tuttavia la contrazione maggiore è stata registrata nel 2016, con -19,2% rispetto all’anno precedente.

COSTO ASSICURAZIONE IN ITALIA E IN EUROPA

Rispetto a quanto rilevato all’inizio del 2021, il divario è leggermente aumentato. A gennaio 2021 infatti il prezzo delle polizze italiane nel 2019 era più alto di 62 euro rispetto alla media in Germania, Francia, Spagna e Regno Unito. Secondo il sito dei preventivi online, questo andamento era attribuibile a due fattori chiave:

– il calo del premio medio RC Auto in Italia, -27% negli ultimi 8 anni;

– l’aumento del prezzo medio RC europeo dal 2012, circa 45 euro in più;

CONSIGLI PER RIDURRE IL COSTO ASSICURAZIONE E PAGARE MENO

In particolare la rilevazione di inizio anno riporta gli incrementi così distribuiti: +25 euro in Germania, +104 euro in Francia, +69 euro Regno Unito. In prossimità della scadenza dell’assicurazione auto, si può sicuramente ridurre il costo dell’RCA con questi semplici consigli:

– Prima di abbandonare la tua Compagnia per una nuova (magari a condizioni più svantaggiose), contratta il premio dell’RC auto chiedendo uno sconto se non hai fatto sinistri;

– Se tutte le persone con cui condividi l’auto hanno già compiuto 26 anni, fai inserire la clausola di guida esperta, se prevista. Anche questa aiuta a ridurre il costo assicurazione auto;

– Valuta diversi preventivi prima della scadenza per non trovarti a dover scegliere in fretta. E’ molto importante considerare le limitazioni, le clausole e le condizioni del contratto RC e delle altre eventuali garanzie accessorie.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Quanto guadagna la Casa dalla vendita di una sola auto?

Rumorosità degli pneumatici: quali sono le cause?

Incentivi auto 2021

Incentivi auto 2021: le vetture usate sono prenotabili