Costi autoveicoli in aumento: nel 2021 spesi oltre 180 miliardi di euro

La spesa per acquisto, gestione e manutenzione degli autoveicoli nel 2021 è cresciuta del +16%: ecco quali costi pesano di più sui bilanci degli italiani

30 giugno 2022 - 11:20

La spesa per l’acquisto e l’esercizio degli autoveicoli (cioè autovetture, veicoli commerciali, veicoli industriali e autobus) nel 2021 in Italia è stata di oltre 180 miliardi di euro. È quanto rivela il rapporto dell’Osservatorio Autopromotec, la maggiore rassegna internazionale di attrezzature per officine e l’Independent Aftermarket. La spesa dEgli italiani nel 2021 è aumentata del +15,7% rispetto a quella del 2020, anno che aveva maggiormente risentito degli effetti della pandemia da Covid-19. Ecco per quali voci gli italiani spendono di più.

SPESA AUTOVEICOLI IN ITALIA PER CARBURANTE, AUTOSTRADA E PNEUMATICI

Il rapporto dell’Osservatorio Autopromotec sui costi degli autoveicoli nel 2021 afferma che tutte le voci di spesa del settore auto sono tornate a salire. L’unica estranea a questo trend è l’assicurazione RC Auto, che ha subito un calo. Il progressivo allentamento delle restrizioni e il ritorno alla mobilità hanno impattato sulla spesa relativa all’uso degli autoveicoli:

carburante (+32% rispetto al 2020) e 59,3 milioni di euro. E’ la prima voce di spesa e anche l’aumento maggiore dei costi rispetto all’anno precedente;

pedaggi autostradali (+23%) e 6,13 milioni di euro. E’ la seconda voce per incremento, ma occupa solo il 3% della spesa complessiva;

pneumatici di ricambio per auto, motocicli, autocarri, autobus e mezzi agricoli (+16,5%) e 2,45 milioni di euro, occupano solo l’1,4% della spesa.

SPESA AUTOVEICOLI IN ITALIA PER ACQUISTO, MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

L’acquisto e la manutenzione degli autoveicoli sono la seconda e la terza voce di spesa maggiore subito dopo il carburante, sia come quota, sia come importo:

acquisto di autoveicoli, nel 2021 è costato oltre 44 miliardi di euro, +12% rispetto all’anno precedente e il 24,4% in quota;

manutenzione e riparazione autoveicoli, nel 2021 sono costate quasi 35 miliardi di euro, in aumento del +6% e con una quota del 19,3%;

SPESA AUTOVEICOLI IN ITALIA PER ASSICURAZIONE, TASSE E PARCHEGGI

Poi ci sono i costi fissi legati alle tasse automobilistiche, oneri e servizi legati alla proprietà degli autoveicoli e al loro utilizzo:

assicurazione RCA, incendio e furto, in calo dello 0,9%, è costata 17,4 milioni di euro, quasi il 10% della spesa totale;

tasse automobilistiche, +16%, vale a dire 6,5 milioni di euro e il 3,6% in quota;

parcheggi e ricoveri, +13%, 10 milioni di euro e il 5,5% in quota.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Viaggi estate 2022

SicurAUTO.it vi augura buone vacanze: ci rivediamo il 22 agosto

Incentivi auto, l’UE critica gli USA: “il nuovo piano è discriminatorio”

Test drive auto nuova: con i brand di EV sono fondamentali