Autostrade in Spagna gratis: ecco dove non si paga il pedaggio dal 2020

Dal 1 gennaio 2020 non si paga il pedaggio su circa 500 km di Autostrade in Spagna: ecco le tratte e i caselli gratis

17 gennaio 2020 - 13:04

Una buona notizia per i turisti in vacanza in Spagna è che dal 1 gennaio 2020 alcune Autostrade in Spagna sono gratis. La novità deriva da una precisa intenzione del Governo di controllare direttamente le arterie stradali. Ecco quali sono le auto strade gratis in Spagna dal 2020 e quali le tratte senza pedaggio che potrebbero esserlo nei prossimi mesi.

AUTOSTRADE GRATIS IN SPAGNA GESTITE DAL GOVERNO

Dal 1 gennaio 2020 il Governo ha preso in mano la gestione delle autostrade in Spagna su cui è scaduta la concessione a gestori privati. Qualcosa che in Italia si fa fatica a realizzare nonostante i continui crolli di ponti e viadotti. Il Governo avrebbe così deciso di deviare il traffico dalle zone rurali alle arterie principali, soprattutto lungo la costa. L’abolizione dei pedaggi autostradali in Spagna sembra nelle intenzioni dei legislatori anche nel prossimo futuro. Ad oggi però sono circa 500 i km di Autostrade in Spagna dove non si paga il pedaggio a partire dal 2020.

AUTOSTRADE IN SPAGNA GRATIS: I CASELLI SENZA PEDAGGIO

Le autostrade in Spagna senza pedaggio dal 2020 corrono lungo la costa da e verso la Francia e per chi dalla costa va verso Siviglia e torna indietro. In Spagna Autostrade e Superstrade si distinguono Con AP (Autopistas) e A (Autovias), le prime prevedono il pagamento del pedaggio, le seconde invece sono gratuite. Con l’introduzione del pedaggio gratuito sulle Autostrade in Spagna, si parte dall’A7 (Autostrada del Mediterraneo) e l’AP4 (Autostrada del Sud). Le tratte autostradali gratuite dal 1 gennaio 2020 in Spagna sono:

– AP7 Tarragona – Alicante (380 km)
– AP4 Siviglia – Cadice (120 km)

LE ALTRE AUTOSTRADE IN SPAGNA GRATUITE NEI PIANI DEL GOVERNO

Il pedaggio sull’autostrada spagnola AP7 nel 2019 costava circa 101 euro se percorsa per intero, dal confine con la Francia fino all’estremo sud della Spagna per 1109 km. Dal 2019 sono stati anche pianificati i lavori di ampliamento per la AV21, la strada a scorrimento veloce parallela all’AP7. Secondo le dichiarazioni delle autorità valenciane sarà realizzata una corsia esclusiva di autobus e i veicoli ingombranti e sarà costruita una passerella sulla strada tra il comune di Alboraia con il centro balneare Port Saplaya. Secondo quanto riporta l’ADAC, anche le autostrade AP7 tra il valico di frontiera con la Francia e Tarragona e l’AP2 tra Lleida – Saragozza dovrebbero diventare gratuite nel prossimo futuro alla scadenza delle concessioni in corso.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Halloween 2020: come proteggere l’auto dai danni e cosa fare

Incentivi auto elettrica

Incentivi auto Piemonte 2020: fino a 12.000 euro con rottamazione