Auto con chilometri scalati: la truffa è sempre più usata anche dai privati

Tra le auto con chilometri scalati, crescono sempre di più anche i veicoli commerciali: un‘indagine in UK rivela perché la truffa delle auto usate si diffonde anche tra i privati

9 giugno 2020 - 13:00

Le auto con chilometri scalati non sono più un’esclusiva dei soli venditori truffaldini di auto usate: è quanto emerge da un’indagine nel Regno Unito su 2,5 milioni di auto sottoposte alla revisione. La truffa ormai accessibile anche ai provati, è diventata molto frequente non solo sulle auto di lusso, ma anche sui veicoli commerciali. Ecco quali sono i 10 veicoli più ringiovaniti e perché sempre più privati ricorrono ai contachilometri scalati.

AUTO CON CHILOMETRI SCALATI: LA TRUFFA DEI VEICOLI COMMERCIALI  

L’indagine effettuata da un’azienda inglese sulla base dei controlli effettuati dal MoT, l’equivalente della nostra Motorizzazione, rivela che le auto con chilometri scalati sono in costante aumento. Come riporta Autoexpress, in media oltre il 6% delle auto a revisione ha il contachilometri scalato. I numeri della truffa crescono se si guarda ai singoli modelli più diffusi nel Regno Unito, senza eccezione di tipologia e prezzo. Rispetto ai circa 38,7 milioni di veicoli immatricolati nel Regno Unito, l’indagine su 2,5 milioni di auto ha analizzato lo storico dei km nel database del MoT rilevati in sede di revisione. Tra i veicoli più manomessi l’Opel Combo (in UK con marchio Vauxhall) supera la BMW X5.

AUTO CON CHILOMETRI SCALATI: LA TOP10 IN UK

Tra le auto con chilometri scalati dell’indagine inglese non ci sono sempre auto usate destinate alla vendita ma anche veicoli in leasing. Le 10 auto che per numero hanno maggiori discrepanze e anomalie al registro dei chilometri vedono in testa la Vauxhall Combo (oltre 13%), seguita dal Ford Transit (13%) e solo in terza posizione la BMW X5 (11%). Il resto della classifica include anche modelli meno recenti per i quali è più probabile che i chilometri siano stati scalati anche in occasione di eventuali riparazioni (esempio la sostituzione del quadro). Clicca sull’immagine qui sotto per vedere la Top10 a tutta larghezza.

AUTO CON CHILOMETRI SCALATI: LO FANNO ANCHE I PRIVATI?

Secondo i dati citati dal magazine inglese, le auto con chilometri scalati sono aumentate dal 5% nel 2014 al 6% nel 2016. Oltre alla quota che potrebbe non rappresentare l’intero parco circolante, l’indagine porta l’attenzione sui soggetti che ricorrono alla truffa delle auto con chilometri scalati. Oltre alle auto usate destinate alla rivendita, anche i privati riescono ad accedere all’illecita manomissione evidentemente tramite officine specializzate. Perché manomettere il contachilometri di un veicolo commerciale a noleggio? Semplice: per riportare il contachilometri del veicolo entro le condizioni del contratto e non pagare penali aggiuntive se il mezzo è stato usato di più. Come tutelarsi dalle auto con contachilometri scalati? Per i veicoli immatricolati in Italia, si può inserire la targa su Il Portale dell’Automobilista, e conoscere i chilometri rilevati nell’ultima revisione. Un controllo che va comunque interpretato da occhi esperti, ma può far saltare all’occhio incongruenze e dubbi sull’acquisto dell’auto usata cui siete interessati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché

Cassazione: omicidio stradale, l’imprudenza altrui non è un’attenuante