Acquisto auto usata: come capisco se è un vero affare?

Confrontare annunci di auto usate, valutare il prezzo di acquisto e scoprire pregi e difetti del modello non è mai stato così facile

8 aprile 2016 - 9:30

Acquistare un'auto usata è sempre un grosso punto interrogativo, soprattutto se la trattativa viene svolta tra privati e senza che il venditore e l'acquirente abbiano una reale conoscenza del valore effettivo del veicolo (leggi qui la guida su come acquistare un'auto usata). A cercare di fare chiarezza avvicinando domanda e offerta ci prova il portale Autoconforme, che si propone come interessante sistema di valutazione degli annunci. Ecco come funziona e quali sono le nostre impressioni dopo averlo provato.

LA RICERCA ANNUNCI Attualmente sono innumerevoli i portali che propongono semplicemente annunci di auto usate, e per distinguersi in questo campo è necessario offrire all'internauta/automobilista un valore aggiunto che lo aiuti in un passo a volte anche molto importante. In termini di innovazione dell'offerta abbiamo visitato l'aggregatore di annunci Autoconforme.com, che mette a disposizione non solo una serie di annunci adatti a chi cerca un'auto, ma fornisce una stima del valore medio dell'auto ricercata ed una sua panoramica dell'andamento sul mercato.

COME FUNZIONA Ricercare un annuncio richiede la compilazione di tre campi: marca, modello e città di residenza. Inseriti questi dati compare la lista di risultati dal più aggiornato al meno aggiornato, tra i quali è possibile sceglierne uno grazie alla panoramica sulle caratteristiche principali quali prezzo, km percorsi, distanza dal luogo di ricerca, tipologia di cambio ed una foto di anteprima. Fin qui tutto fila liscio e non c'è differenza rispetto ad un normale aggregatore di offerte, ma il surplus lo fornisce la scheda dettagliata dell'inserzione: una volta aperto un annuncio il portale mette a disposizione tutte le informazioni inserite dal venditore, con in più uno storico di andamento del prezzo dell'auto in oggetto, i difetti ed i pregi riscontrati dagli utilizzatori dello stesso modello, una valutazione dell'inserzione espressa dai naviganti ed una interessante indicazione su quanto sia conveniente o meno il prezzo di quell'auto: è espresso in percentuale e fornisce una stima sull'allineamento della richiesta economica rispetto al mercato. Basta poi cliccare sul reindirizzamento al sito di origine per ottenere le informazioni necessarie a contattare il venditore, ma si può anche attivare un alert che avvisi via mail di possibili modifiche dell'annuncio o segnalare ai gestori del portale eventuali anomalie riscontrate.

IL QUOTATORE AUTO Un altro servizio offerto sul quale abbiamo puntato la nostra attenzione è il quotatore auto, che permette di conoscere il valore di mercato della propria auto. Una stima sulla quotazione dell'auto si può ottenere compilando i campi Marca, Modello, Anno, Carburante e Cambio ed una volta riempiti Autoconforme restituisce all'utente il valore medio dell'auto in oggetto, valutato su tutti gli annunci presenti in Italia che soddisfano le caratteristiche inserite. Risulta facile capire che il vantaggio principale offerto all'acquirente è quello di sapere se il prezzo sia giusto o meno, così da farsi una prima idea sulla possibile trattativa da portare avanti, mentre al venditore viene fornito un aiuto a valutare la propria auto così da concludere quanto prima le operazioni di vendita.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Esame patente: come funziona e quanto costa nei vari Paesi del mondo

Taxi NCC Decreto Cura-Italia

Decreto Ristori: indennizzi anche per taxi e NCC, ecco quali

Cambio gomme invernali: solo il 34% va in officina in Germania