I

ISOFIX – Attacco seggiolini bimbi

17 giugno 2013 - 17:27

Attacco oramai standardizzato per i seggiolini bimbo di nuova generazione.

Questi tipi di attacco si trovano di serie su quasi tutti i modelli di vetture.

Tali attacchi permettono un migliore ancoraggio del seggiolino alla vettura poiché gli stessi attacchi sono di norma saldati direttamente al telaio della vettura.

Il 26 febbraio 2004 è entrato in vigore un nuovo supplemento nell’ambito della ECE R44/03, normativa di riferimento per la produzione e la commercializzazione dei sistemi di ritenuta per bambini durante il trasporto in auto.

La nuova norma regolamenta a livello europeo il sistema ISOFIX, un dispositivo innovativo che offre una soluzione specifica: un sistema d’aggancio che interfaccia direttamente il seggiolino e il sedile dell’auto, senza l’utilizzo delle cinture di sicurezza in dotazione all’auto, destinate agli adulti.

Il seggiolino in questo caso diventa un tutt’uno con il sedile dell’auto, offrendo una serie di benefici, tra i quali una maggiore sicurezza, una notevole praticità d’installazione e la certezza della corretta installazione.

La norma stabilisce che, dal 2006-2007, tutti i nuovi modelli di automobili dovranno disporre di agganci ISOFIX per due dispositivi di ritenuta (successivamente l’obbligo si estenderà a tutte le vetture di nuova fabbricazione immesse sul mercato) oltre a questo fissa precisi parametri di produzione ai quali si devono attenere sia i costruttori di automobili sia i produttori di seggiolini auto.

Pur in mancanza di una normativa specifica, negli ultimi anni alcune case automobilistiche hanno già iniziato ad inserire gli agganci ISOFIX nei modelli più recenti delle proprie vetture, come dotazione di serie o come accessorio opzionale.

LEGGERE L’ETICHETTA

A) Normativa di riferimento

B) Questa scritta si riferisce alla compatibilità del seggiolino con qualsiasi automobile (universal)

C) Peso autorizzato del bambino

D) Codice internazionale, indica il Paese che ha rilasciato l’omologazione (es.E2/Francia,E3/Italia, E4/Olanda)

E) Numero di omologazione

I GRUPPI ISOFIX

L’elemento fondamentale che regola la scelta di un seggiolino auto è il peso del bambino.

Secondo la normativa europea i diversi pesi dei bambini sono statisuddivisi in Gruppi di Massa (vedi la tabella).

 

 

 

 

 

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Uber, incidenti nei test ogni 15 mila miglia: ex dipendente vuota il sacco

Crisi di Governo

Crisi di Governo: 5 impegni su auto e sicurezza stradale a rischio

Le 10 cose più pericolose che si fanno al volante, anche inconsciamente