D

DSTC – Dynamic Stability and Traction Control

17 giugno 2013 - 17:30

Sistema della Volvo che integra il controllo della trazione con il correttore di sbandata (qui molto correttamente la Volvo lo definisce sistema antisbandamento). Il DSTC quando rileva velocità di rotazione disuguali delle ruote, interviene agendo non solo sul motore, ma anche sul sistema frenante.

Appena il veicolo accenna ad uscire fuori strada, DSTC ridistribuisce automaticamente la forza frenante in modo differenziato sulle singole ruote, contrastando così il potenziale sbandamento e riportando il veicolo sulla giusta rotta.

Tanto semplice è il principio, quanto sofisticata è la tecnologia che ne è alla base. Per rilevare con sufficiente anticipo l’imminente sbandamento, i sensori del sistema DSTC devono lavorare sodo, ossia, misurare lo spostamento dello sterzo, l’entità dell’imbardata rapportata allo spostamento del volante e la forza centrifuga. Tutte queste misurazioni e le conseguenti rettifiche sono portate a termine in una frazione di secondo e in modo impercettibile.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Distanza di sicurezza

Distanza di sicurezza: come si calcola?

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare