A

ABA – Active Brake Assist

21 giugno 2013 - 22:39

L’Active Brake Assist, denominato anche assistente alle frenate di emergenza,  e’ dotato di tre radar che effettuano la scansione da 7 a 150 metri anteriormente al mezzo pesante e, costantemente, determinano la differenza di velocità rispetto al veicolo che precede.Se la condotta di guida tenuta dal conducente fosse tale da causare un incidente, inizialmente viene emesso dato un allarme visivo rappresentato da un triangolo illuminato in rosso, e quindi un segnale acustico. Se la situazione si fa più critica il sistema reagisce con una manovra di frenata parziale, se necessario, poi avvia automaticamente una frenata di emergenza con una determinata  forza frenante.

Sebbene con Active Brake Assist non è sempre possibile evitare un tamponamento, la frenata di emergenza riduce considerevolmente la velocità di impatto, attenuando cosi’ le conseguenze dell’incidente.

Vedi BAS

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto per neopatentati poco sicure: genitori diffidenti sugli ADAS

Come trainare una macchina

Come trainare una macchina: regole e sanzioni

Sale sulle strade: arriva l’antighiaccio ricavato dai cetrioli