Crash Test Mazda 2

Utilitarie: tutte i crash test
2003

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2008>1997

23 Gennaio 2003 - 10:43

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

25.0 pt

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

25.0 pt

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

10.0 pt

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Limitatori di carico anteriori
  • Pretensionatori anteriori

Analisi crash test Frontale

La scocca è robusta, ma le sollecitazioni sul torace del passeggero sono elevate. Come tutte le piccole la 2 danneggia le gambe del pilota con la leva per regolare il volante e la plancia. Cosa strana lo è per il passeggero che viene danneggiato dalla plancia e rischia serie ferite alle ginocchia.

Analisi crash test Laterale

Protezione nella media, visto che non è dotata di airbag laterale. Però il conducente rischia un po' per via del bracciolo e la portiera rientrante. Durante il test del palo (richiesto dalla casa, non valido per il punteggio finale) la protezione è stata nulla, nonostante gli airbag a tendina.

Protezione crash test Bambini

Mazda raccomanda Britax Romer Lord fronte marcia, per i bambini. Protezione mista per loro: il più piccolo ha la testa ben protetta nei due test, mentre il più grande rischia molto. Notevoli i danni al torace di entrambi. Etichette per informare dell'incompatibilità seggiolino/airbag sono notevolmente ben fatte.

Protezione crash test Pedoni

La testa dei pedoni viene ben protetta, il resto del musetto fa poco per ammortizzare il colpo.

Commenta con la tua opinione

X