Lampadine Auto

Avete mai immaginato come sarebbe stata la prima vera automobile della storia con due potenti luci bianche a LED davanti? Forse non tutti sanno che i precursori dei fari alogeni, allo Xenon e delle luci a LED hanno una storia ben più lontana. Se è vero - infatti - che fino agli inizi del 1900 le prime lampadine per auto erano ancora troppo fragili per poter resistere alle vibrazioni di un motore a scoppio (un problema ancora attuale, di cui parleremo più avanti), i primi quadricicli potevano già contare su potenti lampade all'acetilene. Ma all'epoca non era tutto semplice come oggi, non bastava ruotare una manopola per accenderle; serviva del fuoco, e quindi ai gas di scarico del motore si aggiungeva anche l'odore sgradevole prodotto dalla fiamma dei fari primordiali. Insomma, non era il massimo del comfort e della sicurezza, ma per fortuna dopo circa 40 anni, intorno al 1910 ci fu la svolta: si scoprì che il tungsteno era molto più resistente del cotone carbonizzato usato per il filamento delle prime lampadine, e da lì l'impiego nei fari delle auto fu una conseguenza quasi istantanea. Il problema più pericoloso per la sicurezza? Tutte le auto abbagliavano le altre, finché non si è trovato il modo di controllare fisicamente la luce emessa con una lente di vetro. Questa soluzione ispira ancora oggi il funzionamento dei moderni fari allo Xenon, che allargano il fascio ai lati della strada e lo proiettano fino a 200 metri davanti all'auto. Ma come si è arrivati dalle prime lampade H4 ai fari automatici a LED che automaticamente evitano di abbagliare le altre auto? Siete curiosi di scoprire con noi quali saranno le lampade del futuro? A quali nuove tecnologie stanno lavorando gli specialisti dei fari, i consigli degli esperti nella scelta delle lampade e tante altre curiosità? In questo viaggio nel mondo delle lampade auto con gli esperti del settore Lighting auto di Philips, scopriremo tutto sui sistemi d'illuminazione, che da strumenti per la sicurezza di guida si sono trasformati anche in elementi funzionali e di design.

QUELLO CHE UNA LAMPADA NON FA VEDERE - Vi siete mai chiesti perché una lampada allo Xenon costa più di una lampadina alogena se esteticamente sono piuttosto simili? E' vero che una lampada alogena "ad effetto Xenon" più bianca e potente dura molto meno delle altre comuni lampadine per auto? E' davvero necessario rivolgersi all'elettrauto per sostituire una lampada bruciata, anche se Xenon? Perchè alcune auto bruciano le lampadine più velocemente di altre? Come si vede se una lampada per auto sta per esaurirsi? Dalla produzione al funzionamento, dai test di affidabilità ai consigli utili per la manutenzione, in questo viaggio nel mondo dei sistemi d'illuminazione per auto risponderemo con Philips a tutte le curiosità dei nostri lettori. Cliccate le aree seguenti per iniziare la vostra esplorazione!
Condividi: