Salone di Detroit: tutte le novità auto in anteprima

Dalla Toyota Camry alla Kia Stinger GT il NAIAS 2017 promette interessanti novità dai brand di tutto il mondo

Salone di Detroit: tutte le novità auto in anteprima
Senza ombra di dubbio il salone di Detroit è l'appuntamento americano più importante per quanto riguarda il settore automotive, che arriva puntualmente a seguito del CES di Las Vegas (leggi dell'auto biometrica di Continental presentata al CES di Las Vegas) a sua volta dedicato all'elettronica di consumo. Con il salone di Detroit 2017 si profilano una serie di novità che chiamano in causa brand di caratura mondiale e modelli che verranno poi lanciati sui mercati di tutto il mondo e non esclusivamente su quello americano, come erroneamente potremmo essere indotti a pensare.

AUDI A5/S5 CONVERTIBLE

In realtà Audi A5 cabrio, e relativa versione ad alte prestazioni Audi S5 Cabrio, sono già state presentate nel Vecchio Continente, ma a Detroit faranno la prima apparizione su suolo americano. Nessuna differenza rispetto ai modelli distribuiti in Europa, quindi viene confermata la capote in tela azionata elettricamente, così come la componentistica di bordo, Virtual Cockpit, MMI e connettività 4G in primis. In USA l'unico motore per la A5 sarà il 2.0 litri benzina da 252 cavalli, con trazione Quattro e cambio S-Tronic a 7 rapporti, mentre la S5 avrà il motore V6 da 3 litri e 356 cavalli.
Salone di Ginevra 2017, ultime novità

BMW SERIE 5

Al salone di Detroit 2017 sarà presente anche la nuova generazione di BMW Serie 5, che arriverà poi negli showroom a partire da Febbraio. Rispetto al precedente modello l'ago della bilancia ha fatto segnare una diminuzione del peso, grazie al sapiente utilizzo di materiali leggeri, mentre non mancheranno sistemi di infotainment e sistemi elettronici di sicurezza avanzati. Tra i motori presenti il 2 litri benzina da 248 cavalli ed il 3 litri da 335 cavalli. Arriverà anche la versione M ed "e", ma solo in secondo momento.

BMW SERIE 6

Per la BMW Serie 6 presente al salone di Detroit 2017 solo dei piccoli aggiornamenti estetici sono in arrivo, quindi nessuno stravolgimento di sorta. Il pacchetto sportivo M adesso include finiture in carbonio e nuove colorazioni disponibili.

CHEVROLET TRAVERSE

Sostanzialmente la Chevrolet Traverse non subiva un restyling interessante dal 2008, ma a quanto pare adesso è arrivato il suo momento. Qualche teaser è stato mostrato, ma l'unveiling ufficiale ci sarà durante il salone di Detroit 2017. Il design dovrebbe in qualche modo ricalcare quello del modello uscente, anche se le vetrate, almeno da quanto è possibile notare dall'immagine teaser, sono state ridisegnate ed hanno visto un aumento di superficie di quelle anteriori. Avrà la possibilità di ospitare fino ad otto persone.

GENESIS G80 SPORT

In occasione del salone di Detroit 2017 anche la Genesis G80 Sport ottiene degli upgrade per regalarle una dinamica di guida più accattivante. Un nuovo software gestisce il cambio, così come il comparto sospensivo è stato variato rispetto alla precedente versione, ma a questo si affianca un'estetica con qualche lieve ritocco: nuovi cerchi da 19 pollici, inserti in carbonio e linea esterna più aggressiva e filante. L'elettronica prevede una serie di sistemi elettronici di sicurezza di ultima generazione, come la multicamera ed il freno automatico d'emergenza con rilevamento pedoni, mentre la connettività sarà garantita come standard di serie.

GMC TERRAIN

Anche il nuovo GMC Terrain sarà presente al salone di Detroit 2017, anche se al momento è stata rilasciata solo un'immagine teaser, che ne anticipa la parte superiore della carrozzeria. Il tetto richiama un po' il design visto già sulla Nissan Murano, con un contrasto cromatico tale che dona la sensazione di sospensione. Diversi saranno i motori in opzione, anche se non c'è stata ancora alcuna conferma ufficiale, ma si prospetta anche il motore da 1.5 litri e 170 cavalli già in opzione sulla Equinox.

HONDA ODISSEY

La presentazione mondiale della nuova Honda Odissey sarà proprio in occasione della kermesse americana, ma anche di questo modello non si conoscono ancora bene i dettagli. Ciò che la stessa Honda ha dichiarato è che sarà dotata di una potente connettività di bordo così come di nuovi propulsori in opzione. Potrebbe arrivare addirittura il cambio automatico a 10 rapporti.

KIA STINGER GT

Direttamente ispirata alla Kia GT Concept presentata in occasione del salone di Francoforte nell'ormai lontano 2011, la nuova Kia Stinger GT è una gran coupé dal carattere sportivo e con la trazione spostata sulle ruote posteriori. La base di partenza è stata la Genesis G80, dalla quale deriva il pianale, che poi ha dato vita ad un'auto con architettura MacPherson all'anteriore e Multilink al posteriore in quanto a sospensioni. Gli interni lasciano intravedere una sorta di ambiente premium, con inserti raffinati e bocchette areazione dal design dinamico. Sotto al cofano un motore 3.3 litri da 365 cavalli abbinato al cambio automatico ad otto marce, ma in secondo momento arriverà una versione con propulsore 2.0 da 252 cavalli.

LEXUS LS

La quinta generazione di Lexus LS farà la sua prima apparizione pubblica durante il salone di Detroit 2017, così come la prima LS della storia 28 anni fa. Sotto la pelle arriva la nuova piattaforma GA-L, che riesce a permettere una dinamica di guida migliore, mentre l'estetica punterà sul fattore coupé per essere quanto più dinamica possibile nelle linee. Ci aspettiamo da Lexus sicuramente una motorizzazione ibrida, probabilmente un V8, ma probabilmente potrà arrivare anche una versione della stessa auto alimentata ad idrogeno.

MERCEDES-AMG GT

Il sub-brand ad alte prestazioni AMG, che da tempo immemore cura le elaborazioni estreme delle Mercedes, ha sfornato la nuova Mercedes-AMG GT C coupé Edition 50, che sarà presentata proprio in occasione del NAIAS 2017. La versione celebrante i 50 anni di AMG avrà un motore V8 da 550 cavalli abbinato sempre al cambio automatico a 7 marce, ma con rapporti di marcia rivisitati. L'asse posteriore sarà più argo, questo per garantire una maggiore forza laterale ed una migliore dinamica, ma offrirà allo stesso tempo le ruote sterzanti, che quindi girano tutte e quattro.

MERCEDES CLASSE E COUPE'

Il brand tedesco della stella di Stoccarda ha già lanciato online da quasi un mese la nuova Mercedes Classe E coupé, ma il salone di Detroit 2017 è la sua prima occasione di fare un bagno di folla vero e proprio. Nata dagli stilemi già visti su Classe S prima e Class C poi, si differenzia dalla versione berlina così come hanno fatto le due sopracitate prima di lei: tetto che morbidamente scende verso il posteriore, fanaleria posteriore con elementi tondeggianti sovrapposti ed una linea più dinamica. Strumentazione ed infotainment sono gli stessi già visti sulle sorelle già in commercio, quindi con i due pannelli da 12.3 pollici affiancati, per gestire sia l'impianto multimediale che la strumentazione.

MERCEDES GLA

Dopo anni di onorato servizio è il momento di un facelift per il crossover Mercedes GLA. Esteticamente le variazioni sono poco percepibili rispetto alle GLA commercializzate finora, perché si riducono alla forma dei fendinebbia anteriori ed a qualche particolare in tinta al posteriore, mentre gli interni beneficiano ora di regolazioni elettriche per i sedili con comandi argentati e nuovi rivestimenti. Tra le novità più importanti ci sono senza ombra di dubbio l'introduzione della versione GLA 220d 4Matic con motore da 184 cavalli ed i fari a LED in opzione.

MINI CLUBMAN JCW

Sul profilo delle alte prestazioni c'è anche Mini, che al NAIAS 2017 porta la nuova Clubman JCW. Per la prima volta c'è l'adozione del motore turbo benzina da 2 litri e 238 cavalli, abbinato alla trazione integrale di Mini All4, mentre il cambio è un manuale a 6 rapporti oppure un automatico ad 8 rapporti come optional. Come ogni modello della gamma John Cooper Works anche la Clubman viene fornite con degli upgrade che consistono in uno scarico sportivo, sospensioni più rigide (ma in opzione ci sono anche le adattive) ed impianto frenante maggiorato, chiaramente accostato a tutto un bodykit dedicato.

NISSAN ROGUE SPORT (QASHQAI)

Quella che è conosciuta in molti mercati come Nissan Qashqai, negli USA è venduta come Nissan Rogue Sport, ma sono praticamente la stessa auto. Quella presentata al salone di Detroit 2017 è una sorta di Qashqai modificato per il mercato americano, che in buona approssimazione vede giusto una diversità nel settaggio delle sospensioni. Il resto dell'auto non cambia dalla versione europea ed equipaggia il motore 2.000cc da 140 cavalli, abbinato al cambio CVT ed alla trazione anteriore (ma con l'integrale in opzione).

TOYOTA CAMRY

La Toyota Camry è una interpretazione di berline che il brand giapponese porterà alla kermesse americana. Ha divulgato la prima foto che inquadra l'angolo posteriore, dal design aggressivo e complesso, con luci a LED ed un estrattore affilato e che si estende fino quasi alla fine della carrozzeria. Per questo nuovo modello si prospetta un motore da 300 cavalli per la versione più pepata.

VOLVO V90

Dopo la presentazione della XC90 e della S90 alla Volvo non poteva mancare la declinazione per famiglie della serie ammiraglia, la Volvo V90. I clienti americani che opteranno per questo modello potranno scegliere tra i motori 2.0 litri da 250 cavalli e 2.0 da 315 cavalli, il primo abbinato alla trazione anteriore ed il secondo all'integrale.

VOLKSWAGEN TIGUAN PASSO LUNGO

Ha fatto la sua prima apparizione in pubblico anche la Volkswagen Tiguan con passo lungo, che rispetto al modello precedente ha aumentato la lunghezza di circa 11 cm. Il design non cambia rispetto al modello con passo standard, mentre all'interno la terza fila di sedili arriva di serie per la versione con trazione anteriore ed optional per la versione con trazione integrale. Sul piano motori poca la scelta, poiché l'unica motorizzazione disponibile sarà la versione 2 litri da 184 cavalli.

Pubblicato in Novità Auto il 09 Gennaio 2017 | Autore: Claudio Anniciello


Commenti

Salone di Ginevra 2017, ultime novità

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri