Traffico auto in calo, -4% di mezzi a giugno 2018

L’estate delle vacanze 2018 si prepara senza esodi e bollini neri, secondo i dati ANAS il numero di auto e mezzi è sceso rispetto all’anno precedente

Traffico auto in calo, -4% di mezzi a giugno 2018
Il traffico sulle autostrade della rete Anas cresce dell'1% ma solo rispetto al mese precedente, a giugno 2018 infatti le previsioni non sembrano destare particolare preoccupazione guardando agli esodi delle partenze per le vacanze, anche se è consigliabile continuare a restare aggiornati sulle informazioni che vi daremo costantemente sul traffico. L'Indice di Mobilità Rilevata (IMR) dell'Osservatorio del Traffico Anas ha infatti registrato una diminuzione del 4% del traffico rispetto a giugno 2017. Vediamo dove sono avvenute le variazioni più rilevanti da nord a sud.

IN SARDEGNA IL PICCO DI TRAFFICO MAGGIORE

Al Centro e in Sicilia l'aumento del traffico è di appena l'1% e al Sud del 2%. Spicca in particolare la Sardegna con un +4%, ma in generale il report dell'Anas rileva una battuta d'arresto dell'aumento di traffico registrato ad aprile di +7,7%, con un aumento dell'IMR «veicoli totali» con +0,9%. Scomponendo le percentuali all'interno delle macro-aree, i dati di traffico dei veicoli totali sono così distribuiti: rispetto al mese precedente, giugno registra stabilità al Nord, crescita Il confronto con giugno 2017 mostra invece una flessione su tutto il territorio:3% al Nord e al Sud, -5% al Centro, -6% in Sicilia, -1% in Sardegna. Intanto a Londra sognano l'autostrada sotterranea anti-traffico.

MENO TIR IN VISTA DELL'ESTATE

Cala il segmento dei veicoli pesanti: la flessione su tutta la rete a giugno è del 2% sia nel confronto con maggio 2018 che con giugno 2017. Unici dati in controtendenza, nell'ambito delle macro aree, si registrano in Sardegna con un + 4 rispetto al mese precedente e al Sud con un +1 rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il massimo volume giornaliero è stato rilevato sul Grande Raccordo Anulare di Roma giovedì 28 giugno con un passaggio di 168.394 veicoli.

RILEVAMENTO DELLE AUTO DALL'ANALOGICO AL DIGITALE

Il sistema di rilevamento del traffico Anas conta 1.150 sezioni di conteggio dispiegate sui 25.545,585 km di strade e autostrade gestite - leggi qui i 10 errori da non fare in autostrada. Una curiosità che forse non tutti conoscono è che fino al 2010 il conteggio dei veicoli veniva effettuato "a vista" dal personale ANAS utilizzando batti colpi meccanici predisposti per poter differenziare i veicoli in classi con una periodicità dei rilevamenti definita dalla significatività statistica. Dal 2012 invece la raccolta dei dati di traffico sugli oltre 25.000 km di strade Anas avviene attraverso una rete di sensori in grado di registrare i volumi di traffico e le condizioni di circolazione in corrispondenza di oltre 1.150 sezioni di conteggio.

Pubblicato in Attualità il 12 Luglio 2018 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri