Skoda svela i piani elettrici, dal 2019 sarà brand strategico Volkswagen

Skoda esce allo scoperto, comunicando il suo piano che lo vede al centro delle strategie elettriche del Gruppo Volkswagen. Nel 2019 il primo ibrido

24 novembre 2017 - 11:15

Ve lo avevamo anticipato qualche giorno fa sulle nostre pagine. Adesso arriva il comunicato ufficiale che riguarda Skoda, il Marchio ceco di proprietà del Gruppo Volkswagen, e il suo futuro elettrico. Un futuro quanto mai prossimo, visto il piano che partirà dal 2019 e che prevede, entro il 2025, la produzione di ben cinque modelli elettrici e ibridi plug-in. La produzione avverrà direttamente nello stabilimento di proprietà del Marchio Skoda di Mladá Boleslav, che produrrà componenti per l'intero Gruppo Volkswagen. Il Marchio ceco si lancia così in un futuro elettrico.

SKODA AL CENTRO DEL PROGETTO DI ELITTRIFICAZIONE DEL GRUPPO Il Gruppo Volkswagen, negli ultimi tempi, sta dimostrando sempre di più il suo interesse nel portare il proprio futuro verso una mobilità più sostenibili e a 0 emissioni. Insieme alla presentazione del suo progetto che riguarda, con Audi, lo sviluppo di un biocarburante prodotto grazie all'acqua – vi lasciamo qui il link al nostro approfondimento -, è stato mostrato il futuro elettrico del Gruppo con investimenti prossimi ai 34 miliardi Euro e che riguarderanno tutti i brand del Gruppo, tra i quali Skoda – qui il nostro approfondimento. E proprio il Marchio ceco esce direttamente allo scoperto, diramando i propri piani futuri.

FUTURO ELETTRICO PER SKODA Questo il commento di Bernhard Maier, CEO di Skoda “Il futuro di Skoda sarà elettrico. Entro il 2025 abbiamo in programma 5 modelli a trazione puramente elettrica, in diversi segmenti. Siamo soddisfatti del fatto che il primo modello elettrico per Skoda sarà prodotto in Repubblica Ceca, questa decisione sottolinea la fiducia che il Gruppo ripone nella capacità del Brand. Sarà un passo decisivo sia per Skoda sia per la Repubblica Ceca quale polo produttivo automotive”. Certamente un attestato di stima da parte della Casa madre Volkswagen verso il Marchio della Freccia Alata, che nei prossimi tempi svolgerà un ruolo cruciale nel futuro del Gruppo – non perdere la nostra prova della Kodiaq, il nuovo SUV di Skoda.

DAL 2019 L'AVVIO DEL NUOVO PIANO Il ruolo di playmaker nel futuro del Gruppo partirà dall'inizio del 2019, quando l'impianto di Mladá Boleslav produrrà componentistica elettrica per vari modelli ibridi plug-in del Gruppo – così come dal piano presentato da Volkswagen e che riguarda la produzione dei componenti elettrici. Il processo di lancio delle prime auto ibride di Skoda partirà con la Superb plug-in hybrid, il primo modello ibrido della Casa ceca, che verrà lanciata nel 2019 e sarà prodotta nell'impianto di Kvasiny. Nel 2020 arriverà la produzione a Mladá Boleslav del primo modello completamente elettrico, la Vision E che abbiamo già avuto modo di conoscere quest'anno al Salone di Shangai. Complessivamente, il piano prevede entro il 2025 la produzione di ben 5 modelli elettrici/ibridi, frutto di una crescita in altre aree fondamentali come la digitalizzazione dei processi e prodotti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sanzioni penali

Sanzioni penali del Codice della Strada: quali sono

Tesla: auto fuori garanzia, 8 mila dollari per il motore bruciato

Mini Cooper 2021: vince facile nel test dell’alce, ma a quale prezzo?