Renault al Salone di Ginevra 2018: le novità elettriche e a benzina

Al Salone di Ginevra 2018 Renault presenta novità tecniche per Zoe, Captur, Scenic e Talisman ma la scena è per il taxi robot EZ-GO

6 marzo 2018 - 11:22

Al Salone di Ginevra 2018 Renault allarga la porta verso la mobilità elettrica presentando in anteprima mondiale l'inedito motore R110 per la Zoe 2018 e le novità tecniche per la gamma SUV. Nuovi motori a benzina per la Renault Captur, la Renault Scenic e la Renault Talisman. Lo stand Renault del salone Internazionale dell'auto ginevrino è la vetrina per la mobilità condivisa che la Casa della losanga mostra in anteprima con il concept EZ-GO. Ecco le novità prossime al lancio sul mercato e cosa ci aspetta nei prossimi anni con le anteprime Renault al Salone di Ginevra 2018.

12kW IN PIU' PER LA ZOE A Ginevra 2018 Renault festeggia i suoi 120 anni lanciando molte novità tecniche sul fronte della mobilità elettrica e quella del piacere di guida, presentando il nuovo motore elettrico R110 della Zoe in versione 2018. L'auto elettrica aggiunge 12 kW di potenza rispetto al precedente motore R90 mantenendo gli stessi ingombri. In termini di prestazioni Renault promette un'accelerazione di 2 secondo più veloce tra 80 e 120 km/h. Non solo potenza ma anche connettività, infatti le novità della Renault Zoe 2018 riguardano anche la compatibilità con Android Auto.

NUOVI MOTORI 1.3 e 1.8 TCE La collaborazione con Daimler porta al debutto a Ginevra 2018 2 nuovi motori benzina sui modelli Renaul Talisman, Captur e Scenic, di cui però solo uno sarà venduto in Italia: si tratta motore benzina 1.3 TCe su Renault Scenic e Renault Captur. Anche la Renault Talisman – leggi qui la prova della 1.6 dCI nelle versione S-Edition aggiunge alla gamma il il nuovo motore benzina 1.8 TCe 225 CV. La variante specifica della Talisman è dotata di interni sportivi, neri con cuciture rosse il pack 4-Control, ammortizzatori pilotati e nuovi cerchi in alluminio da 19 pollici di serie. La Talisman sarà disponibile in Europa a partire da settembre 2018 ma se pensate che quei cerchi così generosi siano un'eufemia per le strade italiane malconce state sereni, poiché come la Captur 1.3 TCe, non saranno disponibili in Italia diversamente dalla Renault Scenic con lo stesso motore che invece arriverà anche in Italia.

IL ROBOT TAXI EZ-GO Il Salone di Ginevra 2018 è all'insegna della mobilità elettrica ma anche un ponte per il futuro dove l'auto ci guiderà senza alcun intervento umano. E la visione di Renault è testimoniata dalla presenza del concept EZ-GO: un robot a tutti gli effetti dotato di telaio 4-Control (la stessa tecnologia che equipaggia la Renault Talisman e Scenic) per manovre in spazi ridotti e il livello di guida autonoma 4 (leggi qui quanto livelli di guida autonoma esistono e cosa cambia). Il robot Taxi è già in grado di regolare la distanza con il veicolo che lo precede, rimanere in carreggiata, cambiare corsia e svoltare autonomamente agli incroci. Inoltre è preparato per gestire da dolo situazioni di incidente e raggiungere un posteggio sicuro in caso di avaria o se rileva un incidente. La ricarica delle batterie è a induzione e avviene automaticamente senza alcun intervento umano. Una novità assoluta della Renault EZ-GO è che i passeggeri entrano dalla parte anteriore evitando così di esporsi ai pericoli della strada. Queste sono solo alcune delle novità del Salone di Ginevra 2018, continua a seguirci per tutti gli aggiornamenti!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bruxelles adotta il limite in città a 30 km/h dal 2021

Tuning ruote: come se la cavano i gommisti a 6 anni dal decreto ruote?

I taxi a guida autonoma Mercedes entrano in servizio a San José