Maserati Grecale: approfondimento sui motori Hybrid ed EV

La gamma Maserati si espande con il nuovo SUV Maserati Grecale in arrivo sia in versione Hybrid che EV

23 marzo 2022 - 16:48

Dopo il ritardo dovuto alla crisi dei chip, che ha costretto l’azienda a cancellare la presentazione dello scorso novembre, debutta ufficialmente il nuovo Maserati Grecale. Il SUV di segmento D del marchio del Tridente è destinato a diventare il nuovo riferimento della gamma Maserati oltre che il modello “best seller” nel corso dei prossimi anni. Fin dal lancio commerciale, il nuovo Maserati Grecale sarà disponibile in versione Hybrid con un sistema mild hybrid già sperimentato dal marchio su Levante e Ghibli. In futuro, è in arrivo la variante elettrica del SUV, denominata Grecale Folgore e parte integrante della futura gamma a zero emissioni del marchio italiano.

MASERATI GRECALE È IL NUOVO ENTRY LEVEL DELLA GAMMA MASERATI

Il nuovo Maserati Grecale è pronto a conquistare il mercato internazionale, diventando il punto di riferimento del piano di rilancio del marchio italiano. Il SUV occuperà il segmento D del mercato, presentando, però, dimensioni abbondanti con una lunghezza che arriverà fino a 4,846 metri e con un passo di 2,901 metri. Alla base del progetto c’è la piattaforma Giorgio, la stessa base di partenza dell’Alfa Romeo Stelvio. Esattamente come il D-SUV di Alfa Romeo, anche il nuovo Maserati Grecale sarà prodotto nello stabilimento Stellantis di Cassino. La produzione di serie partirà a breve. Entro fine anno, il SUV sarà disponibile in tutti i principali mercati del marchio del Tridente

TRE VERSIONI DEL MASERATI GRECALE PER CONQUISTARE IL MERCATO

Maserati ha scelto di realizzare il suo nuovo SUV in tre varianti. La prima è dotata di un motore quattro cilindri mild hybrid, proposto in due tagli di potenza, uno da 300 CV e uno da 330 CV. Lo stesso motore, nella variante più potente, viene proposto anche da Levante Hybrid e Ghibli Hybrid, gli unici modelli elettrificati della gamma Maserati prima dell’arrivo sul mercato del Grecale. In arrivo c’è anche una variante Trofeo che potrà contare sul motore 3.0 V6 Biturbo da 530 CV, derivato dal motore Nettuno della Maserati MC20 e opportunamente depotenziato (il motore della MC20 arriva fino a 630 CV). In cantiere, c’è anche il Grecale Folgore, versione elettrica al 100% del SUV che verrà presentata ufficialmente soltanto il prossimo anno. Maserati ha, in ogni caso, già confermato sia il nome che alcune caratteristiche del progetto.

I MOTORI MILD HYBRID DEL MASERATI GRECALE

La variante Hybrid del Maserati Grecale ricoprirà un ruolo di primissimo piano all’interno della gamma del SUV. Sarà questa variante, infatti, ad avere il compito di generare buona parte dei volumi di vendita di quello che sarà il modello più venduto della gamma Maserati, probabilmente già dal prossimo anno. Il motore alla base del progetto è un quattro cilindri turbo benzina da 2.0 litri con sistema mild hybrid a 48 V. Il motore è in grado di erogare 300 CV (sulla variante GT del SUV) oppure 330 CV (sulla variante Modena).  Stando ai dati forniti dall’azienda, il motore ha un rapporto di compressione di 9:5,1 e alesaggio di 84 mm. Al propulsore viene abbinato ad un alternatore BSG (Belt Start Generator) per la ricarica della batteria che è stata installata al di sotto del bagagliaio. La ricarica avviene sfruttando l’impianto elettrico a 48 volt.

LE CARATTERISTICHE DEL SISTEMA MILD HYBRID DEL MASERATI GRECALE

Il sistema elettrico a supporto del quattro cilindri del Grecale è in grado di supportare il SUV in fase di accelerazione, in modalità Sport. Attivando la modalità Normal, il sistema elettrico consente di ottenere una riduzione di consumi ed emissioni, in particolare in ambito urbano. Per ridurre il turbo lag, inoltre, è presente un compressore ad azionamento elettrico e-Booster. Questa soluzione avvicina il funzionamento del quattro cilindri turbo a quello di un motore biturbo. Al motore è abbinato un cambio automatico ZF 8HP50 Gen 2.5 ad 8 rapporti. Entrambe le varianti del motore Hybrid del Maserati Grecale sono in grado di spingere il SUV fino ad una velocità massima di 240 km/h con uno 0-100 km/h di 5.6 secondi (per la versione da 300 cv) e di 5.3 secondi (per la versione da 330 CV).

MASERATI GRECALE FOLGORE: IL SUV ELETTRICO CON ARCHITETTURA A 400 VOLT

Maserati ha confermato la realizzazione anche del Grecale Folgore. La variante EV del SUV della casa del Tridente è attesa al debutto nel corso del 2023. Questa versione sarà parte della nuova gamma Folgore che verrà inaugurata dalla GranTurismo di nuova generazione. Alla base del progetto del Grecale Folgore c’è un’architettura a 400 volt. Si tratta di una soluzione diversa rispetto a quella già confermata per la GranTurismo da 800 volt. Il Grecale Folgore potrà contare su due motori elettrici (sulla GranTurismo ci saranno tre motori) con una potenza complessiva di 544 CV ed una coppia motrice di 800 Nm. La trazione sarà integrale con un motore posizionato sull’asse anteriore e uno su quello posteriore. Per il momento, Maserati non ha ancora diffuso ulteriori dettagli tecnici sul sistema elettrico alla base del Grecale. I due motori saranno però abbinati ad un pacco batterie da 105 kWh.

NON C’E’ SPAZIO PER DIESEL E PLUG-IN HYBRID NELLA GAMMA DEL MASERATI GRECALE

La gamma del Maserati Grecale è già definita e non presenterà soluzioni differenti da quelle già svelate dalla casa italiana. Non ci sarà, quindi, una versione diesel del Grecale. Le motorizzazioni a gasolio non faranno più parte della gamma del Tridente che ha scelto la tecnologia mild hybrid per sostituire i motori diesel precedentemente presenti in listino. Da notare, inoltre, che non è previsto l’arrivo di una variante plug-in hybrid. Una soluzione di questo tipo non rientra nei piani di Maserati che passerà direttamente dall’elettrificazione con sistema mild hybrid all’elettrico al 100%, con il Grecale Folgore, senza passaggi intermedi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?

Eccesso di velocità: in Austria confisca del veicolo per chi corre