La Skoda Superb di terza generazione debutta a Ginevra

Confermati i motori 4 cilindri con potenze da 120 a 280 CV, debuttano i sistemi di assistenza alla guida e il Front Assist è di serie

19 febbraio 2015 - 12:23

La Skoda Superb di terza generazione si prepara a debuttare al Salone di Ginevra, confermando tutte le caratteristiche di ammiraglia del marchio ceco che l'hanno resa famosa. Realizzata con parte dei componenti della piattaforma modulare MQB, utilizzati per integrare la vecchia PQ 46, pesa in media 75 kg in meno della generazione precedente, nonostante le sue dimensioni complessive siano leggermente aumentate. Più lunga di 2,8 cm e più larga di 4,7 cm rispetto a prima, ha il passo più lungo di 8 cm (2,84 metri totali) per favorire l'abitabilità interna. Così, i passeggeri hanno a disposizione 157 mm per le ginocchia nella zona posteriore e ottimi valori anche in altezza e in larghezza. Il bagagliaio, invece, ha guadagnato 30 litri, per un totale di 625 e il portellone è elettrico. Il nuovo stile Skoda (qui la prova della nuova Fabia), molto pulito e lineare, porta vantaggi anche all'aerodinamica, tanto che il Cx è di 0,27. Questo, insieme ai rinnovati motori Euro 6, contribuisce a ridurre i consumi fino al 30%.

MOTORI TURBO BENZINA E DIESEL – Arriverà sul mercato all'inizio del secondo semestre del 2015, con una gamma di motorizzazioni, tutte a 4 cilindri e turbo, di potenze comprese tra i 120 e i 280 CV. Si conferma, quindi, la scelta di non montare motorizzazioni a 6 cilindri, che la metterebbero in concorrenza interna con le altre grandi berline del Gruppo Volkswagen, in particolar modo la A6. I benzina sono il 1.4 TSI (125 e 150 CV con Cylinder on Demand), il 1.8 TSI (180 CV) e il 2.0 TSI (220 e 280 CV), mentre per i diesel si può scegliere tra il 1.6 TDI da 120 CV e il 2.0 TDI da 150 o 190 CV (lo abbiamo provato sulla Yeti). Su tutte le versioni, eccetto quelle base, si può richiedere il cambio automatico doppia frizione e la trazione integrale con schema Haldex. In un secondo momento arriverrà anche la versione 1.6 TDI GreenLine 120 CV da 3,7 l/100 km e 95 g/km, dotata di pneumatici a bassa resistenza e modifiche di carattere aerodinamico.

DEBUTTA IL FRONT ASSIST – Di serie c'è un pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida (qui raccontiamo dei problemi della vecchia versione), alcuni dei quali sono una prima assoluta per il marchio Skoda, come il Front Assistant con frenata di emergenza City. Tutte le versioni della Skoda Superb per il mercato europeo avranno di serie la frenata anticollisione multipla, il Front Assistant con frenata di emergenza City – questo è una prima assoluta per il marchio Skoda – e i sensori pressione pneumatici. Tra gli optional, invece, ci sono il Cruise Control Attivo (ACC), il Crew Protect Assist, il Lane Assist, il Traffic Jam Assist per la guida in colonna, l'Emergency Assist per fermare l'auto in caso di malore, il Blind Spot Detect, il Rear Traffic Alert, il Driver Activity Assistant, il riconoscimento della segnaletica stradale e il Light Assist con gestione automatica degli abbaglianti.

INFOTAINMET EVOLUTO – Ma la lista degli accessori non finisce cerrto qui, perché si possono avere il climatizzatore trizona, il Park Assist con retrocamera e le sospensioni elettroniche DDC. Inoltre ci sono anche optional tipici delle limousine, come il riscaldamento per tutti i sedili e la ventilazione degli anteriori, con la possibilità di avanzare e richiudere il sedile del passeggero anche dai posti posteriori. Infine l'infotainment, che integra i sistemi MirrorLink e SmartLink ed è compatibile sia con Android Auto che con Apple Carplay. Integra anche l'accesso remoto ai dati dell'auto e la connessione internet di bordo con hotspot Wi-Fi, mentre il sistema top Columbus ha anche la connessione LTE e un tablet dedicato ai sedili posteriori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto per neopatentati poco sicure: genitori diffidenti sugli ADAS

Come trainare una macchina

Come trainare una macchina: regole e sanzioni

Sale sulle strade: arriva l’antighiaccio ricavato dai cetrioli