Ginevra 2017: Nissan Qashqai e Leaf ProPilot, arriva la guida autonoma di serie

Nissan è pronta a lanciare il sistema ProPILOT in Europa, al Salone di Ginevra annuncia l’arrivo della guida autonoma con la nuova Leaf

Ginevra 2017: Nissan Qashqai e Leaf ProPilot, arriva la guida autonoma di serie
Il Nissan Qashqai non ha certo bisogno di presentazioni ufficiali, è sulla carta il primo Suv che ha lanciato una moda e un segmento poi emulato dai competitor, ma al Salone di Ginevra 2017 si presenta con una serie di interessanti novità tecnologiche. Nuovo design, nuovi interni rinnovati ma soprattutto l'annuncio più atteso da quando il programma Nissan Intelligent Mobility lanciato nel 2016 proprio alla scorsa edizione del Motor Show ginevrino, ha promesso più confort, sicurezza e piacere di guida: le nuove Nissan Leaf e Qashqai saranno anche a guida autonoma già dal 2017.

12 MESI PER ARRIVARE AL PROPILOT

L'annuncio di Nissan al Salone di Ginevra 2017 rende noti i risultati del programma Nissan Intelligent Mobility dispiegato su 3 distinti filoni di ricerca: Intelligent Driving, con avanzati sistemi di guida; Intelligent Power, con lo sviluppo di propulsori sempre più efficienti e sostenibili; Intelligent Integration, una strategia più ampia sul ruolo svolto dai veicoli nella società. Paul Willcox, Presidente di Nissan in Europa, ha così commentato: "Abbiamo realizzato davvero tanto nell'ultimo anno, da quando abbiamo annunciato il nostro progetto Nissan Intelligent Mobility, per raggiungere l'obiettivo di zero emissioni e zero incidenti fatali. Modelli come il nuovo Nissan Qashqai, presentato oggi al Motor Show di Ginevra, rappresentano l'inizio del nostro entusiasmante viaggio verso una mobilità del futuro più intelligente".

LA PRIMA LEAF AUTONOMA SU STRADA

La Nissan Leaf sarà dotata della tecnologia di guida autonoma ProPILOT a partire dal lancio del nuovo modello di seconda generazione (vedi qui la prova su strada della Nissan Leaf), previsto a breve, secondo quanto dichiarato da Nissan. Mentre il Nissan Qashqai riceverà il sistema di guida autonoma ProPILOT nel corso del 2017. Il sistema ProPILOT regola sterzo, accelerazione e frenata per l'uso in autostrada su corsia singola; i Nissan Serena invece in Giappone sono già equipaggiati con ProPILOT. Mentre è recente una dimostrazione dell'utilità del sistema ProPILOT sulle strade di Londra, approfondisci qui.

QASHQAI RICONOSCE PEDONI E AUTO IN MANOVRA

Le novità del nuovo Nissan Qashqai (qui abbiamo provato la versione attuale con motore 1.5 diesel) sono esaltate all'esterno dal nuovo frontale in cui spicca la griglia "V motion" Nissan, con nuovi gruppi ottici e luci diurne a "boomerang", caratteristico design che si ripropone anche sul retro dell'auto. Due colorazioni esclusive arricchiscono il ventaglio di personalizzazioni con il Vivid Blue e il ChestnutBronze. All'interno del nuovo Nissan Qashqai si fa spazio per l'allestimento top, il Tekna+ con sedili in nappa e trapuntature 3D sui pannelli centrali. Nuovo è anche il  volante multifunzione a D con inserti in cromo satinato, la pulsantiera a quattro direzioni per un controllo del display nel quadro strumenti intuitivo e ridurre il tempo in cui il conducente distoglie gli occhi dalla strada. Meno visibili sono i miglioramenti che Nissan ha apportato a sterzo, ammortizzatori e sospensioni, insonorizzazione dell'abitacolo e lunotto più spesso. La dotazioni di sicurezza attiva allarga il campo di rilevamento anche ai pedoni, ora riconosciuti dal sistema di frenata d'emergenza intelligente. Alle tecnologie Traffic Sign Recognition, Driver Attention Alert, Intelligent Park Assist, Intelligent Around View Monitor, Blind Spot Warning e Lane Departure Warning, già disponibili, si aggiunge il sistema RCTA (Rear Cross Traffic Alert), che riduce il rischio di collisione a bassa velocità durante le manovre in retromarcia in fase di uscita da un parcheggio. Il nuovo Nissan Qashqai sarà in vendita in Europa a partire da luglio 2017.

Pubblicato in Novità Auto il 07 Marzo 2017 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri