FCA nelle mani di Hyundai: l’ipotesi vendita porta il titolo alle stelle

Le voci che rimbalzano dalla Corea fanno bene al Gruppo FCA, con la possibile cessione di alcuni Marchi del Gruppo a Hyundai e Kia

FCA nelle mani di Hyundai: l’ipotesi vendita porta il titolo alle stelle
Forse c'è qualcosa di più di un semplice rumor dietro alle voci che vorrebbero l'acquisto da parte di Kia e Hyundai di una parte di FCA. Tra titoli che volano alle stelle, bene placido di niente di meno che Donald Trump, il CEO di FCA Sergio Marchionne, starebbe studiando una possibile fusione, sino a cedere alcuni Marchi del gruppo italo-americano ai due Marchi coreani. Una mossa che potrebbe arrivare dopo le voci di qualche mese fa che vedevano Great Wall interessata all'acquisto di parte delle proprietà di FCA.

JEEP AL CENTRO DELLA CESSIONE

Sembravano solo voci di corridoio, volte ad anticipare le future mosse del Gruppo FCA, invece pare che dietro a tutto ci sia una vera e propria trattativa per cedere parte dei Marchi del gruppo italo americano in mano alle coreane Hyundai e Kia. Un Marchio su tutti al centro di questa trattiva: Jeep che, secondo il presidente Sergio Marchionne, sarebbe in grado di vendere 7 mila auto all'anno - e che, sempre secondo il CEO di FCA, meriterebbero lo stesso interesse di Ferrari, come vi avevamo raccontato in questo focus -, in un mercato, quello dei SUV, che sta diventando sempre più importante. In questa mossa entrerebbe anche la nuova amministrazione americana, che vedrebbe Donald Trump favorevole alla cessione dello storico Marchio americano nelle mani degli alleati della Corea del Sud.

GREAT WALL UN SEMPLICE AMO?

Politica? Fanta economia? Sta di fatto che i titoli di FCA sono schizzati alle stelle nel momento in cui questi rumor hanno cominciato a circolare in modo sempre più insistente. Al momento né Sergio Marchionne né il suo entourage hanno commentato la notizia, che, a quanto pare, confermerebbe come, l'interesse di Great Wall di qualche mese fa, non fosse altro che un amo per far ammorbidire Trump nella vendita di Jeep in oriente. Un'opposizione, quella alla vendita dell'americana Jeep agli "acerrimi nemici" cinesi, che avrebbe portato a questa nuova trattativa.

NON SOLO JEEP

Non solo Jeep al centro delle trattive. Infatti queste voci si sommano a quelle che vorrebbero uno scorporamento di alcuni Marchi del Gruppo FCA. Con Lancia ormai ferma da tempo, e FIAT in continuo rialzo, anche loro potrebbero finire tra le file coreane. I tre brand di lusso Ferrari, Alfa Romeo e Maserati non verrebbero minimamente toccate da questa cessione, restando al 100% italiane. Un movimento che andrebbe in controtendenza rispetto alle voci di qualche mese fa che volevano uno scorporamento tra Alfa Romeo e Maserati, che puntano a segmenti sempre più simili, puntando ad una crescita esponenziale nel valore dei due brand, una volta sganciati dal Gruppo FCA.

Pubblicato in Attualità il 23 Settembre 2017 | Autore: Redazione 2


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri