10 cose da non dimenticare quando si parte per le vacanze

In vista delle vacanze estive scopriamo quale dotazione di bordo può tornarci utile in caso di necessità e per risolvere i più comuni problemi

10 cose da non dimenticare quando si parte per le vacanze
Quando si affronta un viaggio in auto per raggiungere la meta delle proprie vacanze estive è fondamentale avere la vettura in perfetto ordine e in piena efficienza. Oltre ai consueti e basilari check meccanici, livelli dei fluidi e pressione delle gomme, è opportuno avere al seguito una dotazione minima di accessori e utensili che possono rivelarsi estremamente utili qualora durante il viaggio dovesse verificarsi un contrattempo. Parliamo di un corredo che chiunque può allestire e custodire in una borsa all'interno del bagagliaio, ovviamente non sotto le pile di bagagli, da tirar fuori all'occorrenza. Vediamo quindi quali sono le 10 cose da non dimenticare quando si parte per le vacanze.

1 INDISPENSABILI PER LA VISIBILITA'

Qualora fosse necessario accostare sul ciglio della strada, fuori dai centri abitati, sulle corsie d'emergenza e piazzole di sosta, è obbligatorio rendersi visibili agli altri automobilisti indossando il giubbetto riflettente, pena multa e decurtazione di punti patente. Se il veicolo non è in grado di ripartire è necessario esporre il triangolo, alle distanze indicate dal Codice della Strada, e mettersi in posizione sicura in attesa del carro attrezzi. Il triangolo deve obbligatoriamente essere a bordo della vettura pena sanzioni.

2 TORCIA E PILE DI SCORTA

Rimanendo in ambito visibilità, un accessorio da tenere sempre a portata di mano è una torcia di buona qualità, indispensabile se è necessario effettuare operazioni al di fuori dell'abitacolo nelle ore serali e notturne o per segnalare la propria posizione in caso di emergenza. Ovviamente non vanno dimenticate pile cariche e magari un set di accumulatori di ricambio.

3 KIT DI RIPARAZIONE E GONFIAGGIO GOMME

Molte automobili oggi in commercio non prevedono nella dotazione di serie la ruota di scorta, al suo posto viene fornito un kit di riparazione e gonfiaggio leggi qui la nostra comparativa per scoprire se funzionano davvero. Non è un'idea malsana quella di tenerne uno a bordo pur avendo la ruota di scorta, l'operazione di riparazione è sicuramente meno faticosa del cambio della gomma, specie se la ruota di scorta si trova sotto una pila di bagagli (Leggi qui tutto su Vacanze Sicure 2017). Il compressore per il gonfiaggio inoltre può essere utilizzato al mare per gonfiare materassini e canotti, oltre a palloni e gomme di biciclette.

4 KIT DI LAMPADINE DI RICAMBIO E FUSIBILI

Un altro accessorio da tenere nella borsa delle emergenze è un kit completo di lampadine di ricambio; in commercio se ne trovano di vario tipo e ovviamente bisogna acquistarne uno con elementi compatibili con la fanaleria della propria auto, sul libretto di uso e manutenzione sono indicate tutte le info necessarie. Se la vettura è equipaggiata con gruppi ottici allo Xeno bisogna far compiere la sostituzione in officina ad un elettrauto. Alcuni kit di lampadine includono anche un set di fusibili di ricambio, se non è incluso per pochi euro vale la pena di acquistarne uno. Se sei indeciso au quale lampada comprare, leggi qui il nostro test che ne mette ben 14 a confronto.

5 SET DI ATTREZZI DI BASE

Per sostituire una lampadina di tipo tradizionale nei gruppi ottici anteriori solitamente non è necessario alcun attrezzo, gli elementi sono, di solito, facilmente raggiungibili dal vano motore. Se bisogna invece cambiare le lampadine dei gruppi posteriori o delle luci della targa spesso è necessario avere qualche utensile, come cacciaviti e pinze. Torna sicuramente utile avere un set di attrezzi di base, comprendente cacciaviti, pinza, un martello, brugole, chiavi esagonali e qualche paio di guanti usa e getta; a proposito di guanti preferite quelli in nitrile e non in lattice, quest'ultimo a contatto con gli idrocarburi si decompone. Un utensile da tenere in abitacolo è il martello multifunzione, grazie al quale, in caso di gravi incidenti, è possibile frantumare il vetro o tagliare le cinture di sicurezza.

6 ESTINTORE PORTATILE

Il nostro Codice della Strada non prevede la presenza obbligatoria di un estintore a bordo delle autovetture ma averlo a portata di mano potrebbe davvero fare la differenza in caso di necessità o per fornire soccorso stradale. A seguito di un incidente o di un guasto elettrico potrebbe innescarsi un principio di incendio e avere la possibilità di intervenire tempestivamente può limitare fortemente i danni. Se avete già un estintore a bordo controllatene la scadenza prima di partire. Leggi qui 10 consigli per evitare il peggio con un estintore portatile in auto.

7 KIT DI PRONTO SOCCORSO

Altro elemento che non viene prescritto nella dotazione obbligatoria è il kit di pronto soccorso; avere a bordo il minimo indispensabile per rimediare a un taglio o a una piccola ferita è sempre utile. In commercio si trovano kit di primo soccorso compatti e solitamente contengono cerotti, salviette disinfettanti, garze sterili altri medicamenti. Il kit può essere integrato con farmaci di uso comune, aspirine, antiacido o rimedi per il mal d'auto da tenere però al riparo dal calore.

8 CAVI BATTERIE PER LE PARTENZE D'EMERGENZA

Uno dei guasti classici di quando si parte in vacanza con l'auto è quello della batteria. Solitamente non è facile cogliere segnali che la nostra batteria sta per lasciarci, salvo guasti all'alternatore che rendono progressivo il malfunzionamento. In questi casi è estremamente utile avere a bordo un set di cavi batteria leggi qui come scegliere cavi di qualità, basta trovare qualcuno che ci metta a disposizione la batteria della propria auto per fare ripartire, almeno nella maggioranza dei casi, la nostra vettura.

9 NASTRO AMERICANO E SPRAY SBLOCCANTE

Nella dotazione da tenere nel bagagliaio possono essere inclusi un rotolo di nastro americano e una bomboletta di spray sbloccante. Per qualcuno può trattarsi di oggetti insoliti ma basta riflettere un attimo per comprenderne gli infiniti utilizzi. Il nastro americano è un nastro adesivo telato estremamente robusto e può essere impiegato per riparazioni di fortuna, come ad esempio fissare temporaneamente un paraurti o un faro pendenti dopo un urto. Lo spray sbloccante serve a lubrificare e svitare viti e bulloni e spesso funge anche da ripristino dei contatti elettrici.

10 DOCUMENTI IN ORDINE PER GUIDATORE E VETTURA

Durante un viaggio può accadere di essere fermati per un controllo da parte delle autorità le quali provvederanno alle verifiche di rito. Prima di partire bisogna controllare di avere la patente in corso di validità, che non sia scaduta la revisione e di avere la copertura assicurativa. Avere documenti scaduti o peggio ancora circolare con revisione scaduta e senza assicurazione mette il conducente a rischio di pesanti sanzioni e di mandare a monte la vacanza (Per una vacanza ancora più sicura, leggi qui quali controlli fare alla propria auto).

Pubblicato in Attualità il 10 Giugno 2017 | Autore: Gabriele Amodeo


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri