La cintura di sicurezza in gravidanza comporta dei rischi? Qual è l’uso corretto?

La cintura di sicurezza in gravidanza comporta dei rischi? Qual è l’uso corretto? Ecco come mettersi al volante o sul sedile del passeggero in sicurezza

26 luglio 2019 - 10:00

Direttamente dalle linee guida sulla gravidanza del Ministero della Salute, arrivano i consigli per le mamme incinta circa l’uso della cintura di sicurezza durante la gravidanza. Già da tempo la nostra redazione aveva chiarito che le donne in gravidanza DEVONO continuare ad usare la cintura di sicurezza, poichè anche un urto a pochi chilometri orari potrebbe essere fatale per il feto. Ma adesso ci sono delle linee guida chiare e corredate di studi scientifici che dovrebbero, si spera, convincere finalmente anche i genitori più scettici.

FALSE CREDENZE

Spesso le mamme, sbagliando, pensano che la cintura possa fare male al bambino e preferiscono viaggiare libere. Peccato che nessuna di loro si renda conto che in caso d’incidente lei volerebbe in avanti (senza alcuna possibilità di tenersi…) e finendo contro il volante o il cruscotto (ma anche dietro contro lo shienale dei sedili) non farebbe altro che uccidere il proprio futuro figlio. Un’eventualità che nessuno vorrebbe ma che potrebbe assolutamente accadere già a soli 30-40 km/h.

LE DONNE GRAVIDE SONO ESENTATE?

Quindi basta con false credenze e norme del codice della strada interpretate a piacimento! L’articolo 172 del codice della strada è vero che esonera le donne in gravidanza dall’uso delle cinture ma solo quando vi è un certificato medico che ne attesti il reale pericolo per il feto o la mamma. Tuttavia non è un certificato che viene rilasciato con facilità poichè viaggiare senza cinture è sempre molto pericolo.

GLI STUDI SCIENTIFICI

Gli studi disponibili documentano l’importanza di utilizzare la cintura di sicurezza in gravidanza e di indossarla in modo corretto. Non si dispone invece di conoscenze circa particolari condizioni di rischio che consentirebbero alla gestante di essere esentata dall’impiego della cintura di sicurezza come e previsto dalla normativa vigente. Uno studio osservazionale ha rilevato che in caso di grave incidente stradale la mortalità materna raddoppia nelle donne senza cintura rispetto a quelle con cintura addominale (lap-belt, due punti d’ancoraggio). Inoltre, la percentuale delle donne con lesioni (compresa la morte) passa da 16,6% a 21% e la mortalita fetale da 14% a 16,6%.

MORTALITA’ FETALE

La mortalita fetale e di 0,5% nelle donne senza cintura versus 0,2% nelle donne con cintura. Uno studio retrospettivo, condotto su 43 donne in gravidanza coinvolte in incidenti stradali, riporta un aumento degli esiti avversi nel feto (inclusa la perdita) in donne con uso scorretto della cintura di sicurezza, confrontate con donne che la usavano correttamente. Le percentuali sono state: negli incidenti di gravita minore 3% (2/6) versus 11% (2/18); negli incidenti di gravita moderata 100% (1/1) versus 30% (3/10); negli incidenti di gravita elevata 100% (5/5) versus 100% (3/3).

I CONSIGLI PER IL CORRETTO USO

Il Centre for Maternal and Child Enquiries (CMACE), organizzazione indipendente del Regno Unito che si occupa della tutela della maternità e dell’infanzia, nel rapporto sulle cause evitabili di mortalità materna legata a gravidanza e puerperio ha incluso le seguenti raccomandazioni sull’uso corretto della cintura di sicurezza (vedi anche foto sopra):

1) utilizzare una cintura di sicurezza a tre punti;
2) porre la cintura ben al disopra e al disotto dell’addome gravido e non sopra;
3) tenere il nastro addominale il più possibile sotto l’addome gravido steso sopra le cosce;
4) passare il nastro diagonale al disopra dell’addome facendolo passare fra i seni;
5) regolare la cintura secondo il proprio confort e in modo che non scatti senza motivo

VIDEO ELOQUENTE

Immaginate di essere una mamma e viaggiare senza cintura. Guardate cosa potrebbe accadere a voi (e al vostro feto) a soli 30 km/h.

RACCOMANDAZIONE PER I MEDICI

I professionisti devono informare le donne che in gravidanza l’uso della cintura di sicurezza non presenta dei rischi e risulta efficace nel ridurre le conseguenze di un incidente. I professionisti devono anche informare le donne del corretto uso della cintura di sicurezza. Ulteriori informazioni sull’uso della cintura di sicurezza sono disponibili nel sito SaPeRiDoc

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Costi RC auto

Costi RC auto: i fattori che incidono maggiormente sulle tariffe

monopattini elettrici dove possono circolare velocità limiti sanzioni

Monopattini elettrici: dove possono circolare, velocità, limiti e sanzioni

SicurAUTO.it va in vacanza: ci rivediamo il 19 agosto!