S

SCM – Sospensioni a Controllo Magnetoreologico

17 giugno 2013 - 17:24

Dispositivo meccanico, quale sospensione semi-attiva, per il controllo dell’assetto. A differenza dei sistemi oleodinamici tradizionali, le Sospensioni a Controllo Magnetoreologico (SCM) garantiscono un controllo dello smorzamento istantaneo rispetto alle condizioni della strada e alle richieste del pilota.

Ciò grazie alla capacità del fluido degli ammortizzatori di variare le proprie caratteristiche dinamiche reagendo ad un campo magnetico controllato elettronicamente. Il sistema SCM riduce drasticamente i movimenti del corpo vettura, garantendo miglior handling e tenuta di strada grazie all’aderenza ottimale delle ruote sul terreno e in ogni condizione stradale. La guida risulta più divertente e sicura grazie alla riduzione del rollio e alla facilità di controllo nelle operazioni più sensibili come accelerazione, frenata e cambi di direzione.

POTRESTI ESSERTI PERSO

Daimler: il taglio di 6 miliardi e il futuro senza Nissan-Renault

Automobilisti italiani: il 79,5% afferma di rispettare le regole

Controllo pneumatici: la giusta pressione fa risparmiare 83 euro l’anno