R

RDC – Roll Stability Control

17 giugno 2013 - 17:25

Al fine di ridurre il rischio di ribaltamento, la SUV della Volvo, è equipaggiata con un sistema attivo in grado sorvegliare istante per istante la stabilità definito RSC (Roll Stability Control). Il sistema utilizza un sensore giroscopico per rilevare la velocità e l’angolo di rollio della vettura e sulla base di tali informazioni, viene calcolato l’angolo terminale e il conseguente il rischio di cappottamento.

Se l’angolo calcolato è talmente ampio da significare un evidente rischio di cappottamento del veicolo, viene attivato il sistema anti-sbandamento DSTC (Dynamic Stability and Traction Control) di controllo della stabilità. Il DSTC Taglia l’erogazione di potenza del motore e frena selettivamente una o più ruote a seconda delle necessità, fino a quando la stabilità non è recuperata.

Questo contribuisce a ridurre il rischio di incidente con cappottamento innescato da manovre al limite.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incentivi auto 2021

Incentivi auto 2021: dal 27 ottobre le nuove prenotazioni

Guidare in inverno: il 52% degli automobilisti europei ha i vetri appannati

Colonnine elettriche bonus 90 milioni

Dove sono le colonnine elettriche in autostrada (e non)?