C

Cambio sequenziale automatico

17 giugno 2013 - 17:29

Di per sé non è un sistema di sicurezza attiva, lo diventa quando è integrato ai dispositivi di controllo della trazione e/o dell’ESP; è, in qualità di sistema di sicurezza, solo un’opzione del cambio automatico adattativo che permette di gestire manualmente le cambiate esautorando parzialmente l’automatico.

Pertanto è un cambio automatico, utilizzato da Porsche, BMW (che lo chiama Steptronic) e Audi (che lo chiama Tiptronic), dotato di un’elettronica di gestione particolarmente raffinata. Può essere usato come un cambio automatico o come sequenziale semplicemente spostando la leva del selettore su una griglia affiancata a quella convenzionale; come sequenziale ad ogni impulso sulla leva (in avanti o indietro) si ottiene il passaggio al rapporto superiore o a quello inferiore.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 6 marzo 2021

DPCM Draghi 6 marzo 2021: bozza e regole fino a Pasqua [PDF]

Il MIT cambia nome: nasce il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

Covid-19: lo smog rafforza il virus, lo studio in 82 città italiane