Articolo 221 – Connessione obiettiva con un reato

10 maggio 2016 - 19:47

Articolo 221 – Connessione obiettiva con un reato

1. Qualora l’esistenza di un reato dipenda dall’accertamento di una violazione non costituente reato e per questa non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta, il giudice penale competente a conoscere del reato è anche competente a decidere sulla predetta violazione e ad applicare con la sentenza di condanna la sanzione stabilita dalla legge per la violazione stessa.

2. La competenza del giudice penale in ordine alla violazione amministrativa cessa se il procedimento penale si chiude per estinzione del reato o per difetto di una condizione di procedibilità. Si applica la disposizione di cui al comma 4 dell’art. 220.

POTRESTI ESSERTI PERSO

Crash test auto stampata in 3D: quanto è sicuro un veicolo di plastica?

Auto nuova diesel: il 71% degli italiani indecisi sull’acquisto

Consiglio acquisto SUV: budget fino a 25.000 euro