I crash test in America Latina: il protocollo Latin NCAP

I crash test in America Latina: il protocollo Latin NCAP
Crash test con protocollo LatinNCAP
Latin NCAP, nasce da una costola del programma Euro NCAP nel 2010, per valutare la sicurezza delle auto vendute in America Latina (leggi la news, qui), e viene finanziato da varie associazioni dei consumatori latino-americane. Le auto vengono spedite in Europa e testate dai laboratori certificati da Euro NCAP. Il nuovo programma utilizza una parte del protocollo Euro NCAP, solo l'impatto frontale offset. Per motivi di costi nella prima fase dei test è stato eseguita solo la prova frontale, ma è già stato annunciato il volere di adeguarsi a tutte le prove condotte dal protocollo Euro NCAP.

L'IMPATTO FRONTALE OFFSET

- L'auto viene lanciata a 64 km/h con il 40% del musetto su una barriera deformabile. I due occupanti a bordo nei sedili anteriori sono due manichini di taglia media Hybrid III 50percentile. Sui sedili posteriori prendono posto due bambini, uno di 18 mesi (P1,5) ed uno di 3 anni (P3),  seduti sui seggiolini raccomandati dalle case automobilistiche. L'impatto frontale da vita a due valutazioni differenti, una per i passeggeri anteriori, e l'altra per i bambini seduti dietro.

LA VALUTAZIONE DEGLI ADULTI -

Per la valutazione complessiva di 16 punti vengono prese in considerazione le lesioni subite dagli occupanti anteriori nel crash test offset. Testa, collo, torace, femori, ginocchia, tibie e solo per il pilota caviglie e piedi portano 8 punti per ogni occupante. Fra i 14 e i 16 punti l'auto si aggiudica 5 stelle, con un punteggio inferiore a 1,99 punti si ottengono 0 stelle.

LA PROTEZIONE DEI BAMBINI -

Per valutare la sicurezza dei bambini si tiene conto della prestazione dei sistemi di ritenuta su testa e torace, e lo spostamento del piccolo durante l'impatto frontale offset. In aggiunta si valutano gli avvisi posti sull'auto e sui seggiolini, la facilità di installazione dei seggiolini, l'airbag del passeggero disattivabile, gli attacchi ISOFIX e la compatibilità dei seggiolini con le cinture dell'auto. La valutazione va da 0 a 5 stelle.
Qui sotto il video con i crash test che vengono effettuati.

AGGIORNAMENTO 2013

PENALITA' COMPLESSIVA -

Nel caso in cui nel crash test frontale si registrano lesioni potenzialmente fatali, il punteggio viene annullato e d'ufficio vengono assegnate alla vettura zero stelle per quanto riguarda la protezione degli adulti. Le lesioni fatali vengono rilevate dalla testa, dal collo e dal torace del manichino.

CRASH TEST LATERALE -

Per il raggiungimento delle 5 stelle non basta più ottenere 14 punti nel crash test frontale. Ora oltre alla soglia minima del test frontale si aggiunge anche il punti per gli avvisatori acustici delle cinture slacciate (0,5 per il pilota e 0,5 per il passeggero), l'adozione dell'ABS a 4 canali e il superamento del crash test laterale ECE95, lo stesso effettuato da Euro NCAP. Per superare il crash test laterale la richiesta è quella di non registrare lesioni letali sulle misurazioni di testa, collo, torace, addome e bacino, indipendentemente dalla presenza di airnag laterali e/o a tendina.
 


Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri