2 Commenti

Maurizio
12:54, 19 Marzo 2014

La mia Leaf, a fronte di 156 km di autonomia dichiarati con ricarica 100% ne ha effettuati 94 fino a scarica totale (usando cioè anche la riserva, che è cosa folle per un'elettrica) e non utilizzando il climatizzatore. Guida normale, in gran parte in città, in modalità ECO.Tolti circa 25 km di riserva e pretendendo di non viaggiare al freddo (o al caldo) se ne devono togliere almeno altri 20. Cosa resta? Circa 50 km, cioè un raggio d'azione di 25 km. In modalità D sarebbero addirittura 40 km di autonomia reale.Ho pensato a qualche anomalia e ho interpellato la Nissan, la quale ha dichiarato che “i parametri sono tutti a posto”, quindi se ne è lavata le mani.Il consumo dichiarato sul libretto di circolazione è 0,173 kWh/km (in quali condizioni o secondo quali standard Nissan non lo dice), ma Nissan sui documenti ufficiali non dà alcuna indicazione riguardo all'autonomia e neanche rispetto alla reale capacità della batteria. Di queste cose parla solo la pubblicità, e in modo alquanto ambiguo.Sarebbe serio fornire all'utente un diagramma dell'autonomia in funzione del consumo medio, che peraltro la vettura calcola (e riporta in Carwings), seppure ammettendo tolleranze ampie, ma direi non oltre un 20% che è già molto se non per tratte brevi.Invece Nissan in tutta la sua documentazione fornita con la vettura e come documenti di vendita, si limita a difendersi dietro allo “stile di guida” senza garantire niente.Ora, lo stile di guida è rispecchiato dal consumo medio. Che altro mai serve?Facciamo un piccolo conto nell'ipotesi che la batteria sia da 24 kWh come dice la pubblicità: allora 24/0,173 (consumo del libretto di circolazione) = 138,7 km; con una guida piuttosto sportiva, cioè per es. con 0,2 kWh/km avremmo 24/0,2 = 120 km, ma anche ammesso di usare tutta la riserva e di viaggiare al freddo (o al caldo), non è vero. Io, ripeto, con consumo medio minore di 0,19 kWh/km e il pieno a 156 km dichiarati, ho percorso 94 km, testimone l'assistenza del concessionario, mentre dal calcolo di cui sopra (24/0,19)dovevano essere 126,3.Io penso che l'elettrica sia l'auto del futuro per ragioni ovvie (rinnovabili + accumulo, contro idrocarburi sempre più costosi e sempre inquinanti), ma le case costruttrici devono essere più serie nel fornire i dati all'utenza.Per il resto concordo con i giudizi sulla Leaf espressi nell'articolo.Saluti

Bruno
21:28, 21 Gennaio 2016

Egregio Sig. Enrico,La Nissan garantisce le batterie di trazione per 5 anni ma, ovviamente, questa non copre il normale decadimento. Il Costruttore non dichiara la durata media delle batterie. Si orienti eventualmente su Leaf usate con meno km, vendute da quello che risulta, a prezzi intorno ai 18-20 mila euro.

X