Prova su strada Skoda Superb: arrivano di serie gli ADAS sul top di gamma

La Skoda Superb 2018 si aggiorna, portando nei tre allestimenti top gli ADAS di serie. In arrivo anche la motorizzazione ibrida plug in

Prova su strada Skoda Superb: arrivano di serie gli ADAS sul top di gamma
Che Škoda, negli ultimi anni, stia attuando una strategia di rilancio del Marchio non è certo cosa nuova. Lo abbiamo capito, quando abbiamo provato la SUV Kodiaq e la B-SUV Karoq qualche mese fa. Design accattivante, scelte stilistiche per gli interni "aggressive" e una dotazione tecnologica di tutto rispetto, sono i nuovi punti cardine per uno dei Marchi più propositivi e attivi nel portafoglio del Gruppo Volkswagen non a caso questa avrà una posizione particolare nelle prossime strategie del Gruppo. Detto ciò entriamo nel tema della nostra prova, ovvero i sistemi ADAS che saranno di serie per i tre allestimenti top di gamma della Superb, la berlina di rappresentanza di Škoda che tre anni fece il suo debutto, portando una ventata di novità importanti, e oggi si aggiorna al pari del resto dell'offerta.

DOPO IL LANCIO UN CORPOSO AGGIORNAMENTO

La Superb è l'ammiraglia per eccellenza. Tecnologica, ricercata nei materiali e dagli spazi decisamente al top della categoria. 3 anni fa il suo esordio con una terza generazione portatrice di tante novità. In primis un look molto più accattivante e ricercato, seguendo quelli che sono i concetti già visti su altre auto della famiglia Volkswagen. Linee tese, tagliate, che si ritrovano anche negli interni che, insieme al tanto spazio offerto per i passeggeri posteriori e per il vano bagagli, creano un pacchetto altamente competitivo, che oggi si arricchisce per i tre allestimenti top di gamma con l'introduzione, di serie, di tanta tecnologia.

3 GLI ALLESTIMENTI PROTAGONISTI

Gli allestimenti Sportline, Style e L&K (Laurin & Klement, i due fondatori di Škoda) sono i veri protagonisti di questa nostra prova, partita dalla sede centrale di Volkswagen Italia raggiungendo il cuore dell'Emilia, dove i giornalisti presenti hanno avuto modo di testare e di provare su strada i tanti sistemi che arrivano su Superb. Un'offerta al top della categoria, che vede di serie, per i tre allestimenti top, il Traffic Jam Assist, che integra Lane Assist, Blind Spot Detect e Adapive Cruise Control. Tutti sistemi che si avvicinano alla guida autonoma - i primi test in Italia sono stati avviati - e che effettivamente seguono quello che è il motto di Škoda, quel "simply clever" che cerca il massimo confort per chi sale su un'auto del Marchio ceco.

SEMPLICE, INTUITIVA E VELOCE

Ve lo avevamo detto quando, qualche mese fa, avevamo avuto modo di conoscere in modo più approfondito la SUV Kodiaq qui la prova - o in anteprima il Crossover Karoq ecco cosa ne pensiamo - di come questi sistemi di guida assistita siano effettivamente estremamente intuitivi nell'utilizzo e nell'attivazione. Allo stesso modo abbiamo la stessa semplicità di utilizzo e di attivazione a bordo della Superb. Il metodo più semplice è senza dubbio il pulsante sul volante multi funzione, che permette di accedere rapidamente al menu della guida assistita, e dove si potranno attivare e disattivare a piacimento i sistemi di assistenza. Da li in poi potrete godere di tutti sistemi che facilitano e non di poco la vita in città, quando parliamo di Traffic Jam Assist, o in autostrada, con il Lane Assist che insieme al Cruise Adattivo riescono rendere più sostenibili i lunghi viaggi in autostrada.

PACCHETTI DI ASSISTENZA COMPRESI

Non solo tecnologia attiva di sicurezza, infatti a partire dalla versione Ambition, sono disponibili i servizi Care Connect, che includono il sistema di chiamata automatica d'emergenza e il Service Proattivo per 14 anni dall'acquisto con l'aggiunta dell'Accesso remoto all'auto per 1 anno. In cosa consiste questo servizio? Il Service Proattivo permette di trasmettere le informazioni inerenti la manutenzione, prendendo automaticamente appuntamento quando necessario. L'Accesso Remoto invece permette di accedere alle impostazioni dell'auto attraverso un'applicazione dedicata, controllando lo stato della vettura in qualsiasi situazione, oltre a poter inserire le destinazioni sul navigatore dell'auto direttamente dal telefono.

IN ARRIVO L'IBRIDA PLUG IN

Altre interessanti novità, sul mondo Škoda e più nello specifico Superb, riguardano una prossima motorizzazione ibrida plug in, che conferma le strategie aggressive scelte dal Gruppo Volkswagen per la Casa ceca. Inoltre presto arriverà anche la Citigo elettrica, sulla falsa riga della up! della Casa madre, insieme ad altre novità che riguarderanno nuovi modelli elettrici. Tornando in tema Superb, i tre allestimenti interessati partono da un prezzo di 36.820 euro per la Style con il 2.0 TDI e cambio DSG, top di gamma invece la L&K con equipaggiata un'unità 2.0 TSI con cambio automatico DSG e la trazione integrale, con un costo complessivo di 47.850 euro.

Pubblicato in Prove su Strada il 11 Maggio 2018 | Autore: Giuseppe Gomes


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri