Ford Fiesta ST-Line e Vignale: prova su strada in anteprima

Abbiamo provato i due nuovi allestimenti della Ford Fiesta: ST-Line e Vginale, che danno un carattere diverso alla piccola dell'Ovale Blu

Ford Fiesta ST-Line e Vignale: prova su strada in anteprima
41 anni sul mercato e ben 8 generazioni, questo è il retaggio della compatta di Ford, la Fiesta, che si presenta con due nuove declinazioni, per rendere ancora più appetibile e completa la sua offerta. Insieme agli allestimenti Plus e Titanium, arrivano quelli ST-Line e Vignale, due offerte molto diverse, che hanno come unico punto di contatto la compatta dell'Ovale Blu. Abbiamo avuto modo di provarli entrambi, percependo le tante differenze che intercorrono tra i due nuovi allestimenti, in grado di conferire un carattere ben distinto alla nuova Fiesta.

OBIETTIVO ASSECONDARE IL CLIENTE

Quando si parla di un prodotto che resiste sul mercato per ben 41 anni, si è consapevoli di avere a che fare con un'auto particolarmente cara agli appassionati, indicando una grande capacità adattiva, soprattutto quando si resta fedeli al proprio concetto di auto aggiornandolo di generazione in generazione. Con la stessa idea si è giunti a questa ottava generazione di Ford Fiesta, che non perde la sua mission di soddisfare in ogni aspetto il proprio cliente, declinando le proprie "forme" in quattro allestimenti molto diversi ma che sapranno certamente accontentare un gran numero di affezionati e di nuovi clienti.

ARRIVANO L'ST-LINE E VIGNALE

Fino a poco tempo fa, sulla Fiesta, erano disponibili due allestimenti "base": Plus e Titanium. Uno l'entry level, l'altro che rappresenta l'offerta base per il classico cliente Fiesta. Per seguire quelli che sono i bisogni e i desideri dei nuovi clienti e non, Ford ha presentato due nuovi allestimenti: ST-Line e Vignale. Quello sviluppato in collaborazione con il reparto sportivo di Ford, l'ST-Line, è ovviamente l'allestimento più sportivo attualmente disponibile per la Fiesta. Nuovo assetto 1cm più basso, nuova veste aerodinamica, tanto da conferire un cx minore rispetto alla versione base, ma anche interventi sull'assetto, con un telaio rinforzato, barre antirollio alleggerite e 15kg in meno rispetto alla Titanium. Un po' da contraltare fa l'allestimento Vignale, che non punta tanto al piacere puro di guida quanto al confort di tutti i passeggeri, con tantissimi optional e una scelta di materiali decisamente più raffinata rispetto al resto dell'offerta Fiesta. Un allestimento nato per chi desidera si un city car, ma che non disdegna materiali e optional degni di una vettura di segmento maggiore.

UN SALOTTINO SU RUOTE

Nella nostra giornata in compagnia di Ford Italia, abbiamo avuto modo di interfacciarci con i due nuovi allestimenti, proprio per testare le differenze che intercorrono tra le due offerte. 2 i propulsori che abbiamo avuto modo di testare: il 1.0 da 100cv equipaggiato sulla ST-Line e il 1.5 TDci da 85 della Vignale. Partendo proprio dall'allestimento più "premium" possiamo confermare come, la scelta dei materiali e degli optional, trasmette veramente l'impressione di trovarsi a bordo di una vettura certamente più ricercata rispetto al resto dell'offerta di Fiesta. Certo, non aspettatevi le stesse sensazioni che si provano su vetture premium, ma contestualizzando al resto dell'offerta del mercato e di Fiesta, si percepisce una maggiore cura per il dettaglio. Tanti gli optional a bordo, compresi i tanti servizi di assistenza alla guida che sono presenti su questa Fiesta - questo si un record di categoria essendo disponibili su tutti gli allestimenti - con i dodici sensori presenti controllare la situazione intorno al veicolo, insieme ad una lunga serie di sistemi, come l'adaptive cruise control, il lane keeping system, la frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni, e molto altro ancora - in attesa che vengano implementati i sistemi Lidar, qui il nostro approfondimento.

TIRA FUORI IL MEGLIO DELLA FIESTA

Per la seconda parte della giornata è stato invece l'allestimento ST-Line a farci compagnia. Anche in questo caso, come in quello della Vignale, si capisce subito il carattere della vettura. Se, nel primo caso, possiamo dire di essere saliti su una sorta di salottino su ruote, nel secondo si percepisce l'indole più accattivante della Fiesta. Tralasciando quelli che sono stati gli interventi esterni, ci soffermeremo maggiormente su quelli che sono stati gli interventi meccanici perché, con estremo piacere, possiamo dire che hanno un diretto riscontro sulla dinamica di marcia. La maggiore rigidità complessiva si percepisce in curva, con più precisione dell'avantreno, così come l'assetto ribassato e il peso minore. Complessivamente potremmo dire che l'obiettivo è stato pienamente centrato. Per non parlare del motore, con il 3 cilindri 1.0 EcoBoost che tira fuori il meglio della vettura. Se cercate un city car di carattere, ma che non necessariamente vi faccia sentire sempre sul piede di guerra, la ST-Line potrebbe rappresentare il giusto compromesso.

ARRIVERANNO UN CROSSOVER E LA ST

Ultime note sul futuro della Fiesta. Come vi abbiamo ricordato più volte, questa è l'ottava generazione della city car dell'Ovale Blu, e attualmente si presenta con 4 allestimenti molto diversi tra loro. Ma il futuro, sia del modello che del mercato, sta andando più verso un'offerta più vicina a quello che è il segmento dei crossover e dei SUV. Per questo è attesa una versione crossover della Fiesta, la Active, che si presenterà con un assetto più alto e la trazione integrale. Non ci sono stati forniti altri dettagli in merito, per questo dovremo aspettare annunci ufficiali della Casa per potervi dire di più - in parte sarà frutto del lavoro del nuovo corso nel deisgn della Casa, con il suo centro stile europeo sempre più al centro di nuovi progetti. Non solo una versione crossover, infatti arriverà presto la Fiesta più potente e veloce di sempre: la ST. Non un allestimento, ma una versione completamente riplasmata della Fiesta, che equipaggerà un 1.4 da 200 cv. Anche in questo caso non ci resta che aspettare nuove e interessanti anticipazioni. In allegato il listino della Ford Fiesta aggiornato con i due nuovi allestimenti.

Pubblicato in Prove su Strada il 28 Novembre 2017 | Autore: Giuseppe Gomes


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri