TomTom Audio Traffic, arriva l’API che evita ingorghi e distrazioni

TomTom lancia i primi servizi on demand sul traffico, per chi sa dove deve andare ma non vuole rinunciare alle informazioni in tempo reale

TomTom Audio Traffic, arriva l’API che evita ingorghi e distrazioni
Il navigatore satellitare ha rivoluzionato la vita di viaggiatore, pendolari e chiunque usi l'auto (o qualsiasi altro mezzo) per muoversi in maniera più efficiente, ma con le distrazioni al volante sempre in agguato tenere le mani sullo sterzo sta diventando una delle principali mission per sviluppatori di App di navigazione e piattaforme di sviluppo per sistemi d'infotainment. TomTom che da sempre è impegnata nello sviluppo di soluzioni che permettano di guidare l'auto senza distrarsi (Vuoi sapere cosa significa parlare al navigatore? Scoprilo nel video test del TomTom Via 53) ha realizzato TomTom Audio Traffic un'API (Application Programming Interface) - che permette di avere informazioni audio sul traffico anche senza utilizzare la navigazione turn by turn.

IL NAVIGATORE NON LO ACCENDO!

Chi non conosce l'apprezzatissima funzione Traffic di TomTom? Ma come tutti i servizi Live dei più recenti navigatori TomTom che abbiamo messo alla prova qui, questa è legata all'uso del navigatore satellitare in auto. Un ostacolo per i tanti pendolari che fanno ogni giorno strade ormai note e quindi non hanno più la necessità di attivare le indicazioni stradali "turn by turn" che TomTom ha risolto presentando l'API Audio Traffic in partnership con Duel.

COME FUNZIONA AUDIO TRAFFIC

La funzionalità Audio Traffic potrà essere integrata a qualsiasi sistema infotainment per rispondere all'esigenza dei guidatori che non vogliono necessariamente utilizzare la navigazione ma fornendo un bollettino di notizie sul traffico che presente sulla strada che si sta percorrendo. E il vantaggio che venga pronunciato a voce permette ai conducenti di tenere le mani sul volante e gli occhi sulla strada.

LA RIVOLUZIONE DEI NAVIGATORI HA INIZIO

TomTom Audio Traffic, che è stato sviluppato con il fornitore di applicazioni multimediali intelligenti, Duel, ed è basato su TomTom Live Traffic. Utilizzando l'API, gli sviluppatori possono integrarlo in applicazioni popolari tra cui servizi di streaming musicale, radio internet, assistenti vocali e altro ancora. Ci aspettiamo quindi di vederlo su molte piattaforme multimediali non necessariamente TomTom (sai che anche i navigatori non avranno più mappe da scaricare e aggiornare? Scopri qui come cambieranno). Ralf-Peter Schäfer, Capo del diparatimento Traffic and Travel TomTom, ha dichiarato: "TomTom Audio Traffic è la nuova generazione di bollettini sul traffico radio, offrendo un'incredibile opportunità per le aziende che vogliono catturare le orecchie del conducente."

Pubblicato in Tecnica, Aftermarket e Manutenzione Auto il 07 Febbraio 2018 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri