Continental, pronta la tecnologia che pulisce i diesel. Motori salvi?

Con il Super Clean Electrified Diesel Continental promette una riduzione del 60% delle emissioni di NOx. E' la soluzione per far rivalutare il diesel?

Continental, pronta la tecnologia che pulisce i diesel. Motori salvi?
Lo scandalo delle emissioni inquinanti che ha travolto come un ciclone Volkswagen, l'ormai arcinoto Dieselgate, ha avuto come conseguenza il ridimensionamento della considerazione, specie da parte delle autorità nazionali, del carburante Diesel. I Governi più sensibili alle problematiche ambientali hanno avviato delle campagne per disincentivare e limitare l'uso di veicoli a gasolio, alcuni di essi hanno addirittura promesso di bandire del tutto, entro i prossimi anni, i mezzi alimentati con questi carburanti. Uno spiraglio di speranza per salvare il diesel da un futuro decisamente poco promettente arriva da Continental; la multinazionale tedesca avrebbe messo a punto una tecnica per abbattere del 60% le emissioni nocive del gasolio.

AUTO A GASOLIO SEMPRE PIU' AI MARGINI E LE PROSPETTIVE SONO TETRE

Le previsioni per il futuro commerciale delle auto a gasolio non sono affatto rosee; in Francia si discute sull'introduzione di un divieto della vendita di veicoli diesel entro il 2040, così come in Regno Unito sono al vaglio misure restrittive e penalizzanti per limitare l'uso nei centri urbani dei mezzi a gasolio, oltre a una campagna, ancora al vaglio, per incentivare i proprietari al passaggio verso modelli meno inquinanti (Londra propone 3.500 sterline per rottamare un'auto diesel, leggi qui). L'elenco potrebbe ancora continuare ed è chiaro che, permanendo queste condizioni, le auto a gasolio potrebbero progressivamente sparire dai listini delle Case costruttrici. A impedire, o almeno rallentare, questo declino vuole provvedere Continental la quale propone una soluzione ibrida per rendere più pulito e socialmente accettabile il diesel.

L'IBRIDAZIONE È LA VIA GIUSTA PER IL DIESEL PULITO

La tecnologia messa a punto da Continental promette una riduzione del 60% delle emissioni di NOx, una riduzione del 3% di quelle di CO2 e un contenimento dei consumi di carburante del 4%, tutto confrontato con i valori di una vettura con omologazione Euro 6. La soluzione messa a punto dalla multinazionale tedesca si chiama Super Clean Electrified Diesel ed è basata su una iniezione diretta del gasolio di nuova concezione, su un sistema ibrido a 48 volt, su un SCR (acronimo per Selective Catalyst Reduction, riduzione selettiva catalitica) per il pre-trattamento dei gas di scarico e su un catalizzatore riscaldato elettricamente. Quest'ultimo componente può entrare in temperatura d'esercizio in tempi estremamente rapidi abbattendo in maniera consistente gli ossidi di azoto (Sapevi che dal 2019 Madrid potrebbe bandire auto diesel e benzina dal centro città? Leggi qui).

DEBUTTO A FRANCOFORTE MA L'IDEA PIACE GIA' AI COSTRUTTORI

La sperimentazione è stata condotta da Continental allestendo una Volkswagen Golf con il 2.0 litri Tdi e gli esiti dei test sono stati positivi, facendo riscontrare ai tecnici gli abbattimenti delle emissioni accennati prima. La presentazione ufficiale avverrà durante il prossimo Salone di Francoforte, evento in programma dal 14 al 24 settembre. Secondo quanto dichiarato dall'azienda alcune Case costruttrici avrebbero mostrato interesse verso questa soluzione per "ripulire" il diesel e alcune trattative sarebbero già in corso (Intanto Volvo annuncia di voler rinunciare a sviluppare nuovi diesel, leggi qui). Secondo i vertici della multinazionale tedesca il carburante può ancora avere un futuro ma è consapevole di un suo prossimo ridimensionamento, secondo Continental la quota di mercato in Europa è destinata a scendere dal 20% del 2016 al 12% nel 2025. 

Pubblicato in Tecnica il 13 Luglio 2017 | Autore: Gabriele Amodeo


Commenti

Ivo il giorno 29 Agosto 2017 ha scritto:

Ah certo, se lo promettono i tedeschi, ovvero i grandi taroccatori, allora c'è da crederci.....

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri