Autopromotec 2019, le novità in anteprima sulla manutenzione auto

La fiera biennale sulla manutenzione e la riparazione auto si prepara alla prossima edizione: ecco le novità e le anticipazioni per il 2019

Autopromotec 2019, le novità in anteprima sulla manutenzione auto
Una delle più grandi fiere internazionali dell'aftermarket e dell'autoriparazione, forum di incontro dei maggiori player nazionali ed esteri nel campo dell'aftermarket avvia i preparativi per la 29 edizione della rassegna stampa in calendario dal 22 al 26 maggio 2019. La biennale sul mondo dell'autoriparazione che ogni anno vede visitatori ed espositori da tutto il mondo per la prossima edizione anticipa una serie di interessanti novità a partire dall'ampliamento dell'area espositiva per fare spazio a 580 categorie che compongono il planetario dell'aftermarket auto motive.

4 MILA METRI QUADRATI IN PIU'

Tanto spazio in più all'Autopromotec 2019, la biennale che si tiene a Bologna, quartiere fieristico, dove prende vita l'universo dell'autoriparazione. E' ancora presto per tagliare il nastro della 29^ edizione dell'aftermarket automotive, ma già possiamo anticipare agli appassionati che ci saranno 4 mila metri quadrati in più sui 162 mila metri quadrati totali. L'ampliamento degli spazi espositivi segna anche il ritorno della "casa della diagnosi e delle attrezzature"  - leggi qui quanto è cambiato il modo di riparare l'auto - ai padiglioni 29 e 30 che per l'occasione saranno rinnovati, in ragione delle competenze sempre maggiori che sono affidate a chi si avvicina al mestiere dell'autoriparatore (sai che dal 2018 il meccanico non esiste più? Approfondisci qui).

DIAGNOSI AUTO AL CENTRO DELLA PROSSIMA EDIZIONE

Il padiglione 14  - per chi conosce la fiera nell'ultima edizione ha ospitato il settore della diagnosi - sarà destinato interamente alle attrezzature per il sollevamento, le attrezzature per officina e per montaggio e manutenzione degli pneumatici. Al padiglione 14 sono annessi per area tecnica di interesse anche i padiglioni 14, 15, 19, 20 e 22 dove produttori e rivenditori di pneumatici e cerchi; attrezzature per   l'assistenza; pneumatici nuovi, ricostruiti e relativi   accessori e servizi; sollevamento  e  attrezzature  per  officina. Resta invece invariato il settore della componentistica e delle attrezzature e prodotti per la riparazione della carrozzeria.

139 SONO LE AZIENDE ESTERE

I numeri della prossima edizione dell'Autopromotec 2019 si prospettano in crescita; oltre ad accogliere sempre più visitatori professionisti e appassionati del mondo dell'autoriparazione, sono 642 le aziende che avrebbero già aderito alle pre-iscrizioni, rispetto alle 627 dello stesso periodo del 2016. Il 6,8% di queste sono alla loro prima partecipazione mentre resta in testa alla classifica per nazionalità la presenza di aziende leader nel settore dell'aftermarket e dell'autoriparazione provenienti dalla Cina e dalla Germania.

Pubblicato in Tecnica, Aftermarket e Manutenzione Auto il 16 Aprile 2018 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri