Le cinture di alcune Seat e Volkswagen si slacciano da sole, via al richiamo

Polo, Arona e Ibiza saranno richiamate da Seat e Volkswagen: con 5 passeggeri a bordo c’è il rischio che si slaccino le cinture di sicurezza

Le cinture di alcune Seat e Volkswagen si slacciano da sole, via al richiamo
I modelli più recenti di Volkswagen Polo, Seat Ibiza e Seat Arona saranno richiamati per sostituire le cinture di sicurezza posteriori. L'annuncio ufficiale lo ha dato Volkswagen facendo sapere che  durante un controllo è emerso un potenziale problema al sedile posteriore sinistro (quello dietro al conducente) e centrale. Le auto coinvolte sono la Seat Ibiza (modello 2017 e 2018) e Arona prodotte dal 2018. Volkswagen ha già trovato la soluzione tecnica al problema con le cinture di sicurezza, ecco come comportarsi mentre l'auto non viene richiamata.

PRONTA LA SOLUZIONE

Il problema di sgancio involontario delle cinture di sicurezza posteriori sulle auto Volkswagen Polo, Seat Ibiza e Arona si potrebbe verificare nel caso in cui sul sedile posteriore siano seduti 3 passeggeri e in situazioni particolari  come una curva stretta o un cambio di corsia improvviso le cinture del posto centrale e del posto sinistro potrebbero slacciarsi da sole. Al momento non ci sono dati ufficiali sul numero di auto coinvolte ma Volkswagen ha confermato che nelle prossime settimane richiamerà tutte le auto da controllare e ripristinare con una lettera raccomandata indirizzata al proprietario.

CINTURE E SEGGIOLINI, COSA FARE

Intanto però non bisogna farsi prendere dal panico e pensare che sia meglio viaggiare in auto con le cinture slacciate anche perché Volkswagen ha già individuato la soluzione che permetterà di evitare che le cinture si sgancino da sole. Intanto però piuttosto che viaggiare senza cinture, Volkswagen consiglia di non utilizzare il posto centrale sul sedile posteriore. Questo vale non solo per gli adulti ma anche per i bambini poiché al centro è possibile installare i seggiolini per bambini non Isofix con la cintura di sicurezza, sia su Volkswagen Polo sia su Seat Ibiza e Seat Arona. Nulla invece cambia in caso di utilizzo di seggiolino con agganci Isofix che sono indipendenti dalle cinture di sicurezza e per le auto richiamate da Volkswagen il montaggio tramite Isofix è previsto solo sulle sedute posteriori laterali. Guarda in questo video come è cambiato l'uso dei seggiolini con la nuova direttiva europea I-Size. Ricordate di controllare la compatibilità del vostro seggiolino con l'auto per maggiore sicurezza.

LE CINTURE POSTERIORI SALVANO LA VITA ANCHE A CHI E' DAVANTI

L'occasione del richiamo Volkswagen sulle Seat Ibiza, Arona e Volkswagen Polo per gli agganci delle cinture posteriori difettosi è importante per ricordarvi l'importanza di partecipare al richiamo e ripristinare nel più breve tempo possibile la sicurezza dell'auto. In Italia la cintura di sicurezza posteriore è ancora troppo inutilizzata da oltre 1 passeggero su 2, leggi qui i dati, per la falsa convinzione che dietro ci si senta più protetti dai sedili anteriori mentre è giusto che solo chi sta davanti indossi le cinture: sbagliato! In caso di incidente, un crash test ha dimostrato che anche chi è davanti e indossa correttamente la cintura ci rimette la vita se dietro i passeggeri viaggiano senza cinture, guarda i dettagli del test in questo video!

Pubblicato in Richiami Auto il 14 Maggio 2018 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri