Test Next Base: l’intrattenimento DVD in auto con un click

Test Next Base: l’intrattenimento DVD in auto con un click Abbiamo provato il sistema d'intrattenimento DVD Next Base per auto dal montaggio ultra veloce

Abbiamo provato il sistema d'intrattenimento DVD Next Base per auto dal montaggio ultra veloce

15 Ottobre 2012 - 05:10

Se amate intrattenere in auto i passeggeri grandi e piccoli ai posti dietro con un film in dvd, ma l’idea di dover allestire a ogni partenza un mini cinema vi spaventa, la soluzione facile e più economica di un tablet in auto è il kit Click 9 Lite che vi mostriamo questa settimana. Per vedere il cinema in auto basta davvero un click. La piattaforma d’intrattenimento DVD studiata da Next Base (e distribuita da Magneti Marelli), infatti, è stata realizzata per semplificare le operazioni di montaggio che in alcuni casi scoraggiano l’uso di molti accessori aftermarket removibili in auto già dal secondo tentativo. La soluzione brevettata Click&Go che abbiamo provato, garantisce l’installazione immediata del monitor con lettore integrato al cuscino poggiatesta. Inserendo il DVD player nella staffa Click&Go s’impiegano appena 10 secondi per prepararsi al viaggio con un film in DVD ma anche immagini, musica e video su pen drive in qualità Dolby Digital attraverso la porta USB laterale.

A CASA E IN AUTO – Il kit analizzato in questo test è formato dal monitor LCD da 9 pollici con DVD player integrato e dalla staffa Click&Go che abbraccia il poggiatesta anteriore con cinghie di velcro e, collegata alla presa accendisigari, alimenta il sistema d’intrattenimento. Per l’intrattenimento di entrambi i passeggeri, la linea Click di Next Base prevede sistemi a due monitor e singolo player sia da 7 sia da 9 pollici. Il supporto Click&Go con slitta è particolarmente utile quando bisogna riporre il monitor nella borsetta di nylon insieme al telecomando e agli accessori in dotazione: si preme il pulsante di sblocco e il gioco è fatto. Quando il viaggio non è sufficientemente lungo e interrompe la visione del film, l’alimentatore in dotazione per la rete domestica completa la gamma di funzioni che rendono il Click 9 Lite leggero, facile e versatile. La leggerezza del solido corpo di plastica, ben rifinito ma in alcuni punti migliorabile, ci fa capire che senza l’alimentazione a 12 o 220 V in auto o a casa, il sistema non può funzionare, a meno di acquistare la Click Battery ai polimeri di litio da 3 A, optional da 45 euro, per 2,5 ore di visione senza preoccupazioni.

Commenta con la tua opinione

X