Vivavoce per auto Supertooth HD: chiamate e musica in alta definizione

Il vivavoce Supertooth HD con comandi vocali si fa apprezzare per l'audio di qualità ma non conosce tutte le lingue

2 aprile 2013 - 7:01

Il Supertooth HD amplia la gamma dei vivavoce Bluetooth per auto distribuiti da Cellularline, presentando nuove funzioni per la sicurezza di guida. Le dimensioni non sono il suo pezzo forte quanto l'amplificazione audio per chiamate e musica in streaming.

PARLA POCO ITALIANO – Il vivavoce HD affianca il fratello minore Buddy nella gamma di dispositivi Bluetooth per auto, proponendo funzioni avanzate che assistono il conducente durante la guida. Predilige l'inglese e il francese per le funzioni di controllo vocale, ma in attesa dell'aggiornamento firmware, se la cava abbastanza bene anche con l'italiano. Cresce nelle prestazioni e non nasconde le dimensioni generose che lo fanno somigliare a uno smartphone (comodo in borsa ma scomodo in tasca). Lo stile essenziale del Buddy  (più compatto) è solo un ricordo, poiché il vivavoce HD ha eleganti rifiniture lucide e in alluminio spazzolato. Conserva la clip metallica (inconfondibile caratteristica dei vivavoce Supertooth) che sostiene il vivavoce all'aletta parasole dai due magneti posteriori.

NON STANCA GLI OCCHI – Il Supertooth HD semplifica l'utilizzo del cellulare in auto, integrando il controllo vocale con cui effettua chiamate, risponde e legge gli sms (funzione TTS – Text To Speech) e le email senza che il conducente stacchi le mani dal volante. Peccato che queste interessanti, quanto utilissime funzioni, siano utilizzabili solo da chi parla l'inglese o il francese. In questi casi l'HD ricorda anche i comandi riconosciuti se il conducente chiede “What can I say?” o “Que puis-je dire?”. Diversamente (per spagnolo, tedesco e italiano) la voce del guidatore può controllare solo le funzioni di chiamata, a patto che lo smartphone lo sappia già fare. Il vivavoce Supertooth HD, infatti, sfrutta la tecnologia del telefono e se non si dispone della funzione che chiama un contatto pronunciandone il nome, bisognerà accostare l'auto per effettuare manualmente una chiamata. Anche gli annunci vocali si riducono (stato connessione, livello batteria, livello volume). Un sensore di luminosità attenua la retroilluminazione ambra quando non serve.

SEMPLICE ED ERGONOMICO – Alla prima accensione il vivavoce Supertooth guida vocalmente l'utente nella selezione della lingua e nell'accoppiamento con il cellulare. Successivamente saranno riconosciuti automaticamente due dispositivi per volta e fino a 8 associabili. Le funzioni manuali di chiamata vocale e streaming musicale (A2DP) si controllano tramite i 3 tasti frontali. La manopola di regolazione del volume attiva i comandi vocali se premuta brevemente oppure ricompone l'ultimo numero chiamato se premuta per 3 secondi. Appena sotto ci sono i led di stato che indicano la qualità della connessione e il livello di carica del cellulare associato o della batteria quando in ricarica. A seguire troviamo il pulsante di accensione /spegnimento e quello per rifiutare/terminare una chiamata o aggiornare la rubrica memorizzata. Sul lato destro è posizionata la porta micro USB per ricaricare il vivavoce al pc o con l'adattatore 12 V incluso nella confezione. Quando il Supertooth HD è completamente carico garantisce un'autonomia di 20 ore in conversazione e 40 giorni acceso in standby.

AUDIO AMPLIFICATO DA 5,4 W – In assenza dei comandi vocali il vivavoce HD trova la sua vera vocazione (oltre a quella standard delle chiamate) nella musica. Le dimensioni generose sono giustificate dai doppi diffusori da 5,4 W con tecnologia V array, che diffondono l'audio corposo e pulito come se provenisse dall'impianto stereo di bordo. L'amplificazione però privilegia gli alti quando si esagera (brani Rock e Heavy Metal) e alzando il volume al massimo i timpani cedono molto prima che i piccoli ma potenti speaker mostrino segni di debolezza. Durante le conversazioni la funzione Full DSP utilizza due microfoni (ognuno alle due estremità del vivavoce) per rimuovere eco e rumori di fondo dalla voce che arriva all'altro capo del telefono. L'unica voce che andrebbe migliorata (con i comandi vocali in più lingue) è quella degli annunci, poiché la pronuncia è marcatamente innaturale come nei più comuni sintetizzatori vocali. Il prezzo di listino è 99 euro ma sul web è facile trovare il Supertooth HD anche a un prezzo inferiore.

IN SINTESI

Marca: Supertooth

Modello: HD

Prezzo: 99 euro listino – 78,59 euro negozio web

Caratteristiche tecniche: dimensioni (125 x 61 x 26 mm), peso (111 g), Bluetooth 3.0, A2DP (Streaming musicale), TTS (Testo parlato), Full DSP, Audio (5,4 W)

Batteria: ricaricabile agli ioni di litio, 20 ore in conversazione, 1000 ore in standby, 3 ore di ricarica

Funzioni: vivavoce Bluetooth per auto con controllo vocale delle chiamate e risposta vocale

Pro

Ottima qualità dell'audio sia per le conversazioni che per la riproduzione musicale. Le rifiniture sono più curate dei modelli precedenti anche se ora si copre facilmente d'impronte. E' facile da utilizzare ma sarebbe ancora più pratico e sicuro se integrasse i comandi vocali anche in italiano.

Contro

Le dimensioni eccessive non gli danno certo l'aria dell'ultimo ritrovato tecnologico anche se sono ripagate dagli altoparlanti eccezionali. Conquisterebbe preziosi punti con la funzione di controllo vocale non prevista in italiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto familiari e seggiolini: solo 4 su 18 adatte a 3 bambini nel 2019

Green NCAP: Nissan Leaf e Opel Corsa primeggiano nei test

Test dell’Alce Tesla Model 3 2019