Test Osram LEDambient: i led in auto sono legali?

Cosa dice il Codice della Strada sul montaggio dei led di cortesia nell'abitacolo dell'auto?

25 marzo 2014 - 7:00

I led e le auto moderne sono come le ciliegine sulla torta, se non ci fossero l'auto sembrerebbe spenta nel design e forse non susciterebbe quella voglia incontenibile di averla e guidarla. Dagli esperti dell'illuminazione per auto arriva il kit LEDambient aftermarket che dà un tocco di originalità e comfort all'abitacolo. Gli spot light wireless Osram si installano facilmente in pochi minuti e all'apertura delle porte illuminano il fondo dell'abitacolo e la strada per sapere sempre dove mettete i piedi. Si possono installare i led nell'auto o sono vietati dal Codice della Strada? Chiariremo con questo test alcune domande dei nostri lettori su luci e fari a led.

NIENTE PIU' TACCHI INCASTRATI NEI TOMBINI – Quante volte, scendendo dall'auto, avete centrato una pozzanghera o rischiato un capitombolo per un tombino inaspettato? Succede soprattutto alle donne che indossano scarpe con tacchi vertiginosi quando scendono frettolosamente. Nonostante i modelli più recenti siano invasi da innumerevoli led sia dentro che fuori, poter personalizzare l'auto con stile e senza modifiche permanenti o pacchiane è il motivo per cui Osram ha realizzato un kit di luci led aftermarket per l'abitacolo. Il kit formato da 2 faretti a led RGB, 1 wallwasher e due soglie di ingresso illuminate s'installano senza doversi recare in officina e, se la collocazione vi stanca dopo qualche giorno, potete riposizionarli facilmente. E' bene precisare che, a differenza delle luci a led di marcia diurna per le quali è necessario aggiornare il libretto come vi abbiamo spiegato, le luci led nell'abitacolo dell'auto non sono vietate dal Codice della Strada se installate correttamente.

UN COLORE AL GIORNO – I due kit Osram LEDambient interni e soglia luminosa si possono acquistare anche singolarmente, ma  la combinazione di entrambi rende l'abitacolo molto più accogliente dando un tocco di originalità anche alle auto meno recenti. Basta premere un pulsante sul telecomando in dotazione per dare un'espressione sportiva ed elegante ai pannelli delle porte, alla plancia e alla zona inferiore dell'abitacolo. Il kit Osram led per interni è composto da un faretti compatti, che possono illuminare il portabicchieri o qualsiasi vano portaoggetti buio, e un wallwasher. I wallwasher sono dei proiettori per superfici verticali, realizzati apposta per illuminare le pareti su cui vengono applicati, ad esempio nella zona gambe del passeggero anteriore. Se invece non vi mancano idee dal forte impatto emozionale, insieme a tutto l'occorrente per installarli, ci sono le guide flessibili luminose. Inserite tra gli interstizi del tunnel centrale, della plancia o dei braccioli delle porte (vedi gallery), le guide luminose canalizzano la luce emessa dai faretti, enfatizzando il design degli interni senza oltrepassare il confine del buon gusto, come invece accade quando si esagera con il tuning.

LE PORTE SI ACCENDONO CON UNA CALAMITA – Il kit Osram soglia di ingresso luminosa contiene due battitacco luminosi che si attaccano al telaio sotto porta o allo sportello senza alcun cablaggio elettrico. Un sensore elettromagnetico intuisce quando il passeggero sta per scendere e attiva automaticamente il motivo ondulato delle luci (vedi gallery). Se invece i battitacco sono sincronizzati ai led per interni, l'accensione è comandata dal telecomando e l'intero abitacolo s'illumina di uno dei 7 colori a scelta tra rosso, verde, blu, arancione, bianco, rosa e turchese. La tecnologia wireless permette di sbizzarrirsi con i colori e le quattro intensità luminose a disposizione, senza dover ricorrere all'intervento di un professionista per il montaggio. Durante i nostri test le soglie luminose si sono rivelate particolarmente utili a segnalare l'ingombro del battitacco di auto piuttosto alte dal suolo. Installate sotto le porte, invece, possono illuminare l'area limitrofa quando i passeggeri scendono dall'auto. Tutte le luci a led Osram sono autoalimentate da una batteria al litio che si ricarica con il cavo USB in dotazione, collegandole al pc, all'accendisigari o alla rete elettrica. L'attenzione alle rifiniture cromate e ai materiali utilizzati sono degne di nota ma il manuale illustrato lascia spazio a qualche interpretazione sul montaggio. Vediamo come montare nel modo corretto i led nell'abitacolo ed evitare multe indesiderate.

PEDALIERA OFF LIMITS – Il kit LEDambient è stato studiato per garantire un montaggio sicuro e solido con potenti magneti al neodimio per i sotto porta e adesivi con velcro 3M per faretti e wallwasher che impediscono la caduta accidentale. Tuttavia, è importante ricordare che durante la guida il conducente deve poter manovrare i pedali senza alcun intralcio. In risposta alle domande di molti lettori, ricordiamo che il Codice della Strada  non sanziona l'installazione di luci supplementari all'interno dell'abitacolo, ma un led messo in modo da intralciare “la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida” (art. 169, comma 1 CdS) potrebbe facilmente essere oggetto di contestazioni durante i controlli delle forze di polizia. Per non trovarsi in situazioni spiacevoli o di pericolo (come un wallwasher installato male che staccandosi si inserisce sotto il pedale del freno), è consigliabile attenersi strettamente alle istruzioni del manuale illustrato Osram, che di fatti non raffigura alcuna installazione delle luci LEDambient nella zona della pedaliera. Il nostro consiglio è installare i dispositivi luminosi wireless in punti poco esposti (ad esempio sotto il portaoggetti) per evitare che il passeggero possa urtarli con i piedi e senza invadere il campo della visuale del guidatore. Proposti al prezzo di 179 euro, entrambi i kit Osram LEDambient si possono acquistare anche a prezzi più vantaggiosi sul web o presso i rivenditori di accessori auto.

IN SINTESI

Marca: OSRAM

Modello: LEDambient interni e soglia luminosa 7 colori e 4 intensità

Specifiche tecniche: faretto (60 mm x 41 mm x 22 mm), wallwasher (123 mm x 55 mm x 17 mm), soglia luminosa (555 mm x 37 mm x 7,2 mm – protezione IP 6K4K)  

Accessori: telecomando senza fili, guida flessibile luminosa, adesivi e velcro 3M, magneti al neodimio, cavo USB di ricarica

Ricarica: 8 ore al pc o in auto (12 o 24 V)  – 4 ore alla rete elettrica (220 V)

Prezzo consigliato: 179 euro

PRO

Il sistema d'illuminazione a led RGB per abitacolo è pratico e semplice da installare. In base alla disposizione dei faretti e delle soglie luminose offre svariate funzionalità d'illuminazione che vanno ben oltre la semplice personalizzazione estetica. Il prezzo non è basso ma equilibrato all'innovazione, ai contenuti e alla qualità dei materiali utilizzati.

CONTRO

Le soglie luminose installate sui battitacco resistono a un peso massimo di 45 kg, bisogna ricordarsi di rimuoverle quando, caricando il box sul tetto, viene spontaneo salirci sopra, o in genere sempre quando si lava l'auto (sono protette solo da polvere e spruzzi di acqua ma non da getti ad alta pressione o da immersioni). L'operazione è comunque rapida grazie ai magneti al neodimio. Il manuale d'installazione è molto diretto con chiare rappresentazione grafiche delle operazioni da eseguire, ma sarebbe stato utile dedicare qualche pagina anche ai rischi di distrazione o intralcio alla guida in caso di montaggio errato.

1 commento

Giovanni
17:34, 27 aprile 2016

Ho acquistato i due kit, come si attaccano le guide luminose sui pannelli delle porte ?
Grazie mille
Giovanni

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Osram: in arrivo le lampade a LED con filamento omologate e legali

Auto familiari e seggiolini: solo 4 su 18 adatte a 3 bambini nel 2019

http://add-a-cdchanger.co.uk/wp-content/uploads/sites/294/2018/04/A_row_of_modern.jpg

La Top25 di marche e modelli più venduti in Europa nel 1^ semestre 2019