SuperTooth Buddy: il vivavoce che si connette a due cellulari

Vivavoce per auto SuperTooth Buddy, il "compagno? di viaggio ideale per lavoro o per piacere con cui utilizzare due cellulari contemporaneamente.

26 aprile 2011 - 7:00

Il dispositivo vivavoce Bluetooth Buddy è prodotto dall'azienda francese SuperTooth e viene distribuito in Italia da Cellular Italia. Il prodotto si distingue per l'utile funzionalità “dual” che gli permette di connettersi contemporaneamente con due cellulari. Una funzione molto utile per chi usa un cellulare per lavoro ed uno per il tempo libero.

ATTENZIONE!!!: è stato aggiunto in allegato il manuale completo del SuperTooth Buddy

SOTTILE E (QUASI SEMPRE) PRATICO – SuperTooth Buddy è uno dei dispositivi vivavoce Bluetooth più sottili e leggeri in commercio; contando infatti su uno spessore di soli 13 millimetri e 96 grammi di peso si integra molto bene all'aletta parasole del guidatore, posizione ideale per questo vivavoce. Il posizionamento avviene tramite una pratica clip magnetica senza ostacolare o infastidire in alcun modo la visuale di guida. I pulsanti di grandi dimensioni (vedi gallery), facilmente raggiungibili ma non retroilluminati (diversamente dal tasto di inizio chiamata), consentono di utilizzare il vivavoce senza inutili distrazioni ma costringono, in condizioni di poca luce, a qualche sguardo in più alla ricerca della posizione esatta. Peccato.

CONFIGURAZIONE – Il funzionamento del Buddy, semplice ed abbastanza intuitivo a patto di leggere e memorizzare le istruzioni fornite con il manuale (è prevista in allegato anche una guida veloce alla configurazione del vivavoce, ma non in italiano), ruota intorno ai tasti funzione di inizio chiamata, regolazione del volume ed accensione. Per configurare il cellulare basta premere il pulsante di accensione finché il led di segnalazione inizia a lampeggiare in rosso e blu alternativamente e dopo aver confermato la connessione dal menù del cellulare si è pronti per conversare in totale sicurezza. Molto utile la funzione di chiamata vocale che consente di effettuare una chiamata senza allontanare le mani dal volante (tranne che per attivare la funzione premendo il pulsante di inizio chiamata); questa funzione però, come indicato anche dal manuale, potrebbe non funzionare per alcuni cellulari più datati.

CONNESSIONE MULTIPOINT – Chi per lavoro è costretto a portare con se un secondo cellulare, grazie al SuperTooth Buddy potrà contare sulla funzione dual phone che consente di utilizzare il vivavoce con due telefoni contemporaneamente. Per attivare tale funzione è necessario predisporre il vivavoce in modalità multipoint seguendo una specifica procedura che comporta una ben definita sequenza di pressioni dei pulsanti intervallate da alcune pause. La procedura pur risultando meno immediata della semplice configurazione di un solo cellulare, non andrà ripetuta ad ogni accensione del vivavoce grazie alla funzione auto connect, che riconoscerà automaticamente, entrando in auto, solo l'ultimo cellulare configurato, mentre per associare il secondo cellulare sarà necessario connetterlo manualmente direttamente dal menù del telefono (questo è, secondo noi, un limite del sistema). All'arrivo di una chiamata in modalità multipoint su uno dei due cellulari, l'altro che rimane in stand-by si disconnette dal dispositivo vivavoce per poi riconnettersi automaticamente al termine della conversazione.

LUNGA CARICA – Nonostante il SuperTooth Buddy sia dotato di un comodo adattatore per la ricarica della batteria in auto, si può contare su un'autonomia dichiarata in 1000 ore in stand-by e 20 ore in conversazione utili a viaggiare senza il timore di ritrovarsi il dispositivo vivavoce scarico quando serve. Tramite la porta mini Usb, sul retro, è possibile caricare in 3 ore la batteria agli ioni di litio direttamente dalla presa accendisigari dell'auto, oppure attraverso la porta Usb del Pc di casa usando il solo cavo Usb in dotazione; quest'ultima modalità, pur essendo intuitiva, non è descritta dal manuale di istruzioni.

COMODA CALAMITA – Una comoda e potente calamita è presente sul retro del vivavoce e consente l'installazione all'aletta parasole tramite la clip metallica, assicurando il nostro “compagno” di viaggio anche sulle strade molto dissestate (lo abbiamo appurato). La clip è “double face” e vi permetterà di posizionare il vivavoce da entrambi i lati dell'aletta parasole. Quindi quando sarete costretti a proteggervi dal sole potrete spostare rapidamente il Buddy (che altrimenti si ritroverebbe faccia a faccia con il parabrezza) sul retro dell'aletta. Operazione da compiere più volte da fermi in modo da renderla automatica e rapida durante la guida.

OCCHIO AL LAVAGGIO – Come tutti i dispositivi elettronici non appositamente studiati e realizzati per resistere a condizioni di lavoro difficili, il SuperTooth Bubby è sensibile a prodotti chimici, umidità e sbalzi termici: l'esposizione ai prodotti lucidanti, il sole e l'umidità delle fredde notti invernali potrebbero danneggiare la batteria e l'elettronica interna limitandone funzionamento e durata, è consigliabile quindi riporre il vivavoce in una custodia protettiva nel portaoggetti quando inutilizzato. La semplice e veloce rimozione del dispositivo dalla clip metallica, inoltre, eviterà di attirare le “tenere” attenzioni del ladro di passaggio.

SECONDO NOI – Il microfono con cancellazione dell'eco e dei rumori di sottofondo svolge adeguatamente il suo lavoro consentendo una conversazione chiara e rilassante; anche con ventilazione del “clima” in funzione e il flusso di aria indirizzato sul parabrezza, in modo tale da investire in pieno il dispositivo vivavoce, il microfono abbatte eventuali fruscii non percepibili dal nostro interlocutore. Superata con risultati soddisfacenti anche la prova dell'acquazzone simulato, in cui sbrinamento del parabrezza e tergicristalli attivati non hanno disturbato in maniera significativa la nostra conversazione richiedendo solo un lieve incremento del volume dell'altoparlante dovuto all'”inquinamento acustico” proveniente dalla ventilazione del riscaldamento. Anche se sottile e leggero, il SuperTooth Bubby risulta abbastanza robusto, tuttavia i pulsanti ricavati direttamente dal corpo esterno del dispositivo trasmettono una iniziale impressione di fragilità che comunque resta tale. Qualcosa in più si potrebbe fare per le finiture della clip metallica di aspetto forse un po' troppo semplice, magari rivestendola in gomma, e anche dotando il dispositivo vivavoce di un bumper in gomma che assorbirebbe l'urto di una caduta accidentale. L'illuminazione di tutti i tasti renderebbe il dispositivo più sicuro nell'uso di sera (pensiamo ai tanti autotrasportatori e tassisti che lavorano di notte). Caratteristiche che potrebbero accrescere le già buone qualità di un dispositivo completo; SuperTooth Buddy è disponibile presso i negozi di elettronica e telefonia al prezzo di 49,90 euro.

44 commenti

nicolanku_14248499
7:56, 9 aprile 2019

Buongiorno, ho appena comprato questo dispositivo, appena acceso i telefoni un samsung e un Huawei lo hanno subito trovato, poi il dispositivo si è spento causa batteria completamente scarica una volta fatta la ricarica e riacceso i telefoni non lo vedono più ho provato a spegnere e riaccenderlo riavviare telefoni e bluetooth ma niente da fare non lo vedono, avete consigli da darmi?
grazie

carlo
16:21, 3 febbraio 2012

ho un supertooth buddy come faccio a cancellare un vecchio cell.e mettere il nuovo
ps.
nn ho + il manuale potete aiutarmi?
grazie carlo

giulio
23:09, 7 aprile 2012

ho un supertooth da piu di un anno, devo abbinare un altro cel, per che il primo si e rotto, pero non riesco a resettare, potete aiutarmi??
vi ringrazio

luigi
18:57, 3 giugno 2012

ho un supertooth da sei mesi, ho cambiato cellulare, pero non riesco a resettarlo e abbinarlo con un sansung galaxY note, potete aiutarmi?
vi ringrazio
cellulare 338.6049045

Luigi montanella.

Donato
10:01, 4 giugno 2012

Abbiamo allegato al test il manuale utente in formato elettronico scaricabile, a disposizione di tutti i lettori.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Comandi Climatizzatore scomodi: le 20 auto peggiori

Test liquido antigelo auto: cosa indicano i vari colori?

Consumi reali auto VS Computer di bordo: il test su 80 modelli