5 commenti

Esteticar
14:50, 18 settembre 2013

salve, sono un operatore del settore, la vostra recensione è fatta benissimo e spiega nel dettaglio le problematiche che si possono riscontrare.Una cosa però tenevo a chiarire e riguarda i cieli auto rivestiti con un materiale spugnoso. Su questo materiale anche il più delicato dei detergenti e la mano più vellutata del mondo non servirebbero ad evitare lo scollamento del cielo, in quanto basta una piccola quantità di prodotto a causare un immediato danno! io personalmente su questo materiale non intervengo, onde evitare risarcimenti danni al cliente, in tutti gli altri casi si può intervenire senza problemi come giustamente avete già ampiamente esposto voi, ovvio, sempre con un po di buon senso e le dovute precauzioni.

Guido
13:52, 19 ottobre 2015

Assolutamente da non fare. Ho provato sia le salviette Wizzy tappezzeria che il magik a spruzzo. In entrambi i casi il cielo viene giu. Si scolla la parte trattata specialmente in quelle zone dove è in tenzione. Provato su Golf V

DONATO
14:53, 29 novembre 2016

Evidentemente il rivestimento sky del tetto che ha ceduto con il semplice passaggio di un panno aveva già qualche problema o l'adesivo era già cotto dal sole. L'auto del test, assolutamente indipendente come tutti gli altri eseguiti da SicurAUTO.it, non ha sofferto in alcun modo il trattamento anche a distanza di tempo e dopo averlo ripetuto diverse volte.
E' importante forse ricordare che ogni cosa va fatta nel modo corretto, con i panni giusti e senza esagerare ne con il detergente ne con la pressione-frizione esercitata.

Nazareno
16:55, 27 novembre 2017

Ho eseguito la pulizia oggi stesso come consigliato dalla redazione.
Francamente non ho avuto il benchè minimo problema di scollature o altre anomalie. Evidentemente dipende anche dalla qualità dei rivestimenti.
Il prodotto non fa miracoli, ma con il giusto materiale e dell'olio di gomito i risultati ci sono e sono piuttosto validi. Consigliatissimo anche considerando l'esigua spesa.

Donato
8:40, 28 novembre 2017

Grazie del feedback Nazareno