Magneti Marelli-Brembo, nuovo accordo sulla manutenzione dei freni auto

Le pastiglie Brembo copriranno l'intero parco auto europeo, il nuovo accordo con Magneti Marelli amplia la gamma di freni di qualità

19 marzo 2018 - 12:51

La testimonianza che il mondo aftermarket della manutenzione auto è in continua evoluzione viene dall' annuncio delle ultimissime ore che vede Magneti Marelli confermare Brembo come partner per la nuova gamma di pastiglie freno. Un accordo che vede la luce del sole dopo le voci di corridoio poi smentite al recente Salone di Ginevra 2018, vedi qui tutte le novità – che volevano la Magneti Marelli ceduta proprio a Brembo. Una manovra che nonostante i numeri finanziari positivi di Brembo (ricavi +9% – utile netto +9,5% nel 2017) è stata smentita da entrambi i colossi coinvolti, ma dà seguito a un accordo, questo concreto e ufficiale, sulla fornitura di pastiglie freno firmate Brembo a Magneti Marelli After Market Parts and Services.

DA MILLE A 80 MILA CODICI PASTIGLIE  Saranno circa 80 mila i codici che Magneti Marelli ha scelto per la fornitura di ricambi originali o di qualità equivalente all'originale – sai cosa cambia? Ne parliamo in questo video – per le pastiglie freno rafforzando la gamma che già comprende i dischi Brembo. La divisione commerciale dedicata al settore dei ricambi e alle reti di officine, distribuisce infatti anche i componenti automotive oltre a fornire servizi di formazione e know how tecnico alle officine Magneti Marelli Checkstar.

BREMBO COPRIRA' IL 98% DELLE AUTO CIRCOLANTI EUROPEE Quanto alle mescole, guarda nel video qui sotto come viene prodotta una pastiglia freno, saranno oltre 100 mix differenti, “frutto della continua ricerca e dei test effettuati in laboratorio e su strada, per garantire il miglior prodotto per ogni applicazione e assicurare spazi d'arresto ridotti al minimo in qualsiasi condizione, comfort di guida e silenziosità”, sostiene Magneti Marelli. I riferimenti – oltre 1400 – consentiranno alle pastiglie freno realizzate a Brembo per Magneti Marelli After Market Parts and Services, di coprire circa il 98% del parco auto circolante europeo.

PRIMA DELLE PASTIGLIE, I DISCHI PREMIUM L'accordo tra Magneti Marelli e Brembo sulla pastiglie è solo il sodalizio più recente dopo l'intesa tra i due grandi gruppi siglata nel 2016 per la fornitura di dischi freno certificati KBA ad alte prestazioni che ha introdotto nel catalogo il 48% in più di codici di dischi verniciati UV per auto di segmento medio-alto e molti altri codici con la rivoluzionaria tecnologia di ventilazione Pillar Venting, approfondisci qui il funzionamento dei dischi ventilati. Non perderti tutte le novità, info curiose e consigli sulla scelta e la manutenzione dei freni auto nei video #SicurEDU sulle pastiglie freni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Copertura 4-5G FCA in Europa

5G e copertura europea in arrivo sulle auto FCA grazie alla SIM universale

Pastiglie freno senza solventi: ZF-TRW annuncia la tecnologia salva-ambiente

ricarica-lenta-e-veloce

Ricarica batterie auto elettriche: meglio lenta di notte o rapida di giorno?