Ford da una marcia in più: il cambio a 10 marce costerà 1,4 miliardi

Ingente investimento di Ford per rendere operativo il cambio a 10 rapporti: oltre alla progettazione i soldi serviranno per adeguare le infrastrutture

27 aprile 2016 - 11:46

L'ambizioso progetto di Ford è di investire 1.4 miliardi di dollari nella produzione di un cambio automatico a 10 rapporti per il suo pickup F-150. L'investimento prevede anche un ammodernamento delle linee di produzione per renderle capaci di assemblare le nuove unità, così come la creazione di ulteriori posti di lavoro.

PIU' INVESTIMENTI, PIU' LAVORO Il colosso americano è in procinto di spendere non solo 1.4 miliardi di dollari per realizzare il nuovo cambio a 10 rapporti, ma questo cospicuo movimento di soldi porterà alla creazione anche di ulteriori 500 posti di lavoro. I soldi non saranno del tutto destinati alla sola ricerca e sviluppo, ma anche all'adeguamento delle infrastrutture: lo stabilimento di Livonia sarà ammodernato per avviare una catena di produzione volta all'assemblaggio di questo nuovo componente, così da poter soddisfare le richieste in tempi brevi. Ricordiamo che il primo utilizzo di questo nuovo sistema è destinato al pickup Ford F-150, atteso per questo autunno.

10 SONO SUFFICIENTI? Da qualche anno i costruttori stanno incentivando l'aumento delle marce nei cambi automatici, complice la possibilità di far gestire tutto da una centralina e svincolare così l'automobilista dall'onere di snocciolare troppe marce. Si è arrivati a 9 rapporti con il gruppo FCA, che monta questo tipo di trasmissione sulla Jeep Renegade ad esempio (qui trovi la nostra prova su strada della Renegade con cambio a 9 marce), per poi passare alla doppia cifra (leggi qui quali costruttori hanno montato o hanno intenzione di montare un cambio a 10 rapporti). Addirittura Ford ha ipotizzato la possibilità di arrivare ad 11 rapporti, sempre con il fattore consumi come causa principale di questi investimenti: tanti rapporti e molto ravvicinati tra loro permettono di mantenere il motore sempre al regime di giri al quale si ottiene la massima efficienza, ma secondo l'azienda ZF andare oltre le 9 marce risulta oneroso e inutile, oltre che addirittura controproducente per l'affidabilità (leggi qui le dichiarazioni del delegato di ZF sul cambio a 11 rapporti).

GLI ALTRI INVESTIMENTI DI FORD Il marchio dell'Ovale Blu non ha in programma di investire soldi solo per la realizzazione di cambi con marce a doppia cifra, poiché agli 1.4 miliardi di dollari si aggiungeranno anche 200 milioni, previsti per un upgrade dello stabilimento in Ohio che produce telai per le cabine dei camion e che aggiungerà ulteriori 150 posti di lavoro. Una politica aggressiva che mira anche a superare gli investimenti di GM (343 milioni di dollari) nella produzione della trasmissione a 10 rapporti che equipaggerà per prima la Chevrolet Camaro ZL1.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dacia Duster con spia ESP e Servosterzo accese: cosa fare

Perdita Liquido Radiatore: come trovarla e le cause più frequenti

Tergicristalli auto: come rimetterli in sesto e prepararli all’inverno