Cresce la manutenzione auto e anche i prezzi: +2,7% negli ultimi 3 anni

Il costo per la manutenzione auto cresce più dei ricambi, lo dice un'elaborazione sulla spesa degli italiani degli ultimi 3 anni

19 aprile 2018 - 14:15

Gli italiani sono diventati più sensibili alla manutenzione auto – guarda qui quanto spendono gli italiani per la manutenzione, l'export della componentistica auto motive è molto apprezzata all'estero ed in crescita, ne abbiamo parlato qui ma quello che si scopre dall'ultima elaborazione della più importante fiera internazionale dell'aftermarket automotive è che anche i prezzi applicati alla manutenzione sono cresciuti di più rispetto ad altri settori come pneumatici, ricambi e lubrificanti.

IL RINCARO PIU' ALTO DEGLI ULTIMI ANNI La rilevazione dell'Osservatorio Autopromotec su dati Istat fa un quadro triennale dell'andamento dei prezzi della manutenzione auto dal 2015 al 2017 e viene fuori che gli italiani si vedono applicare prezzi più elevanti del 2,7% sulla manutenzione e riparazione di veicoli privati. L'elaborato riassunto nella tabella che si può trovare qui sotto mostra che l'aumento dei prezzi desunti dagli indici ISTAT sull'andamento dei prezzi al consumo poi non si è arrestata a inizio 2018.

OLIO, RICAMBI E GOMME Tra i vari comparti presi in esame dall'Osservatorio Autopromotec gli pneumatici rappresentano il settore interessato da una variazione inferiore: dal 2015 al 2017 il prezzo delle gomme al consumatore è sceso dello 0,3% ma a gennaio 2018 è aumentato di +0,5% per poi stabilizzarsi a febbraio 2018 a +0,6%. Nel complesso però l'incremento dei prezzi per il settore pneumatici è di solo +0.1% alla data di febbraio 2018. Meno timido è invece l'aumento dei ricambi e accessori che hanno fatto un balzo di 1,3% e i lubrificanti con prezzi a +1,4% rispetto al 2015.

L'AUTO USATA CONVIENE DI PIU' Analogo trend è registrato per i prezzi dell'assistenza auto (leggi qui quali auto vanno più spesso in officina) e in questo approfondimento quanto resta nelle tasche dell'autoriparatore della manodopera che paga il cliente. Se si considera che in media, secondo le statistiche in Italia mantenere un'auto costa anche 3800 euro l'anno, si spera che l'annunciato aumento dell'Imposta sul Valore Aggiunto non arrivi a dare un'ulteriore spinta in rialzo ai prezzi. In tutte queste dinamiche è curioso vedere come l'andamento tra auto nuove e usate sia inversamente proporzionale, con le auto usate che solo negli ultimi 2 mesi hanno tirato il freno a mano dopo mesi di crescita – leggi qui i dati del mercato auto usate 2018.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

riparazione-e-manutenzione-dei veicoli

Prenotare il tagliando auto online: solo il 22% delle officine sono preparate

Officine auto migliori: ecco i Brand delle Case più apprezzati dai meccanici

diventare-autoriparatori-tesla

Officine auto in Italia: una ogni 469 veicoli nel 2019