Volkswagen Group Italia: 2011 in crescita

Vola il Gruppo Volkswagen in Italia: nel 2011, fatturato oltre i 5.000 milioni, quota di mercato +13,7%, utile netto +26%

24 maggio 2012 - 9:56

Si chiama controtendenza: mentre il mercato auto in Italia arranca, col nostro Paese che diviene una palla al piede dell'Europa, nel 2011 Volkswagen Group Italia ha ottenuto risultati positivi.

LA GALASSIA VW – Parliamo della consociata italiana del Gruppo Volkswagen, che rappresenta i marchi Volkswagen, Audi, Seat, Skoda e Volkswagen Veicoli Commerciali: un impero che ha proseguito il suo percorso di crescita mettendo in fila numeri eccellenti. “Quanto siamo riusciti a fare nel 2011 – afferma Giuseppe Tartaglione, amministratore delegato dell'azienda veronese – assume ancora maggior valore perché ottenuto in un mercato che ha chiuso con un calo del 10,8%”. Volkswagen Group Italia ha mantenuto la leadership tra i gruppi automobilistici stranieri, raggiungendo una quota di mercato del 13,1% che significa un +13,7% rispetto all'11,6% del 2010. A livello di immatricolazioni, abbiamo 240.181 targhe.

BILANCIO – Wolfgang Rasper, amministratore delegato di VW Italia: “Il bilancio riporta ottime indicazioni, come nel caso del fatturato che lo scorso anno ha superato quota 5.000 milioni di euro: con 5.129 milioni abbiamo infatti incrementato del 3,9% i 4.936 milioni del 2010. Al pari dei ricavi è cresciuto anche l'utile, che ha raggiunto 60,35 milioni ante imposte, ovvero 38,27 milioni di utile netto (+26% sul 2010)”.

I PILASTRI – Sostenuta da Golf (la più venduta del segmento C) e Polo, oltre a Passat e Tiguan, la marca tedesca ha incrementato l'immatricolato dell'1,7% arrivando a quota 138.834 registrazioni. Inoltre c'è stato un significativo balzo in avanti nella quota di mercato, che è passata dal 6,96% del 2010 al 7,94% del 2011. Audi ha avuto il grande merito di mantenere la leadership tra le marche premium, guidando questa specifica graduatoria per il terzo anno consecutivo. La quota di mercato è salita dal 3,06% del 2010 al 3,47% dello scorso anno. Exploit dei Veicoli commerciali: per la prima volta sono stati venduti più di 10.000 veicoli, che significano un progresso del 23,5% sull 2010.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 2021-2022

Gomme invernali 2022 – 2023: ordinanze autostrade

Traforo Gran Sasso

Traforo Gran Sasso: chiusura, lunghezza e pedaggi 2022 – 2023

Traffico 7 e 8 dicembre 2022: le previsioni per il Ponte